Federica Brignone a un passo dal podio a Val d'Isere

0

In gigante successo di Tina Weirather su Lara Gut

Prima vittoria in un gigante di Coppa del Mondo per Tina Weirather: al comando dopo la prima manche con un vantaggio di 66 centesimi, va a vincere con 73. E conserva il primato nella generale di Coppa del Mondo. La lotta per il podio era apertissima: Lara Gut risale al secondo posto, la svedese Pietilae-Holmer scala, invece, di una posizione, finendo a 95 centesimi. Ma c’è Federica Brignone: gara tutta all’attacco, il podio è un passo, ad appena 16 centesimi, quarta ad 1"11 dalla Weirather. Ma ‘Fede’ è tornata competitiva. Quinta Maria Hoefl-Riesch a 1"16, sesta la svedese Lindell-Vikarby a 1"17, settima Anna Fenninger a 1"18, ottava Mikaela Shiffrin a 1"47, nona la svizzera Gisin a 1"64. Grande prestazione, infine, della svedese Kajsa Kling (pettorale 40), ventottesima a metà gara, decima alla fine, con il miglior tempo di manche con 91 centesimi meglio della Weirather. Meno bene Nadia Fanchini: brutto errore, lunga prima del piano, e quattordicesima finale a 2"02. Denise Karbon chiude al diciannovesimo posto con un ritardo di 2"88. Inforcata per Manuela Moelgg, prima a partire nella seconda manche.