Brignone, il pesce d’Aprile e il team privato. Che non ci sarà….

Federica sta bene in squadra e lì resterà, lo scherzo relativo al team personale ha provocato in un paio d'ore il record di contatti anche sulla pagina Facebook. E l'atleta valdostana, avvisata per tempo, ha retto il gioco venendo subissata di telefonate...

0
Federica Brignone in posa a Levi @Zoom Agence

Record di contatti nelle prime due ore dopo l’uscita della ‘notizia’, anche sulla pagina facebook. Ma Federica Brignone sta bene in squadra e infatti… lì resterà. Dopo Serra 2015, il Pesce d’Aprile firmato Race 2016 ha riguardato proprio la campionessa valdostana, vincitrice quest’anno del gigante di Soelden e del superG di Soldeu.

PESCE – Il team privato non ci sarà, era uno scherzo, come ce ne sono stati tanti sul web nella giornata di ieri, per una tradizione nata a Firenze, in Toscana, narra la leggenda, e che si perde nella notte dei tempi. Avvisata per tempo, la stessa campionessa valdostana è stata al gioco venendo ovviamente tempestata di telefonate… Chissà, magari fra un paio d’anni lo scherzo diventerà realtà veramente, magari no, oggi di sicuro Federica non ha intenzione di lasciare la squadra, ma proverà ad aumentare la sua competitività assieme alle altre compagne. E attenzione perché secondo quanto riferito dal presidente federale Flavio Roda, e non era uno scherzo, il prossimo staff della squadra di Coppa del Mondo donne vedrà aumentare il numero di tecnici anche per andare incontro alle esigenze delle atlete polivalenti.

Stay tuned on Race Ski Magazine!