Equilibri e appoggi nel menu’ della C femminile

Allo Stelvio un buon lavoro per quatto ragazze di Pastore. Assente Fiorano

0

Si è concluso il primo periodo sulla neve per la squadra C femminile. Il gruppo di Cesare Pastore ha lavorato allo Stelvio in ottime condizioni. «Al mattino neve davvero compatta – dice il responsabile -. Poi faceva ovviamente caldo, ma abbiamo comunque lavorato bene». Ciuffetti e riferimenti con sci da gigante e slalom: modo tradizionale per ritornare sugli sci dopo la pausa primaverile. «Abbiamo cercato di concentrarci sugli equilibri, gli appoggi e in generale sui movimenti fondamentali».

FIORANO ASSENTE –
Squadra quasi al completo per Pastore. Presenti Roberta Midali, Martina Perruchon, Sabine Krautgasser e Nadia Delago. Assente solo Jasmine Fiorano che sta recuperando dall’infortunio e che rientrerà a fine mese.

TEST E RADUNO ATLETICO
– Già programmato il mese di luglio della C femminile. Il 6 le azzurrine effettueranno i test atletici al Centro Mapei, poi raggiungeranno Novara per quattro giorni di stage a secco. A fine mese torneranno sulla neve, sempre allo Stelvio.

Articolo precedenteE le cabine di Kitz griffate Paris sono due
Articolo successivoGli Allievi del CAT a Tirrenia
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.