Elena Curtoni seconda nel gigante FIS di Ushuaia

Vince Barioz; quarta Goggia, quinta Marsaglia, settima Worley

0

Come già più volte anticipato, e come previsto, alcune ragazze italiane hanno partecipato alle prime gare FIS disputate a Ushuaia, in attesa del gran Finale della South American Cup che scatterà a partire da domani, martedì 21 settembre.

BUONA ITALIA
– A Cerro Castor, nel gigante FIS che di fatto anticipava quello valevole per il circuito sudamericano, con anche tante atlete francesi in gara, proprio una transalpina, Taina Barioz, seconda dopo la prima manche, si è imposta con il tempo di 1’35”37, precedendo di 0”36 Elena Curtoni, seconda al traguardo e in rimonta di tre posizioni. Ultimo gradino del podio per l’altra transalpina Coralie Frasse-Sombet, in testa dopo la prima manche.

AZZURRE – Buon ritorno nella disciplina per Sofia Goggia, quarta e anche lei in rimonta, giusto davanti a Francesca Marsaglia, quinta a 0”76; sesta la cilena Barahona, di nuovo in lotta, da domani, per la classifica generale di South American Cup, settima Tessa Worley; 31esima l’ultima azzurra in gara, la 16enne Nicole Bassi. Domani, martedì 22 settembre 2015, si replica con un altro gigante, al femminile, questa volta valevole però per il circuito continentale sudamericano.

//

Me and my better-giant-Atomic half…. ? ? #weareskiing Dainese FISI – Federazione Italiana Sport Invernali INTIMISSIMI X-BIONIC
Posted by Sofia Goggia on Lunedì 21 settembre 2015