Elena Curtoni rientra in Italia da Ushuaia: lesione muscolare di secondo grado

Infortunio alla coscia destra per la valtellinese, costretta a rientrare in Italia dopo una sola settimana di lavoro a Ushuaia

0
Elena Curtoni (@Chiericato)

Non ci voleva, decisamente: finisce dopo pochi giorni la trasferta sudamericana di Elena Curtoni. La valtellinese dell’Esercito, impegnata a Ushuaia insieme al gruppo delle polivalenti, è stata costretta a tornare in Italia per curare una lesione muscolare di secondo grado al quadricipite della coscia destra che le impedisce di allenarsi con regolarità insieme alle compagne di squadra. Fra qualche giorno ne sapremo di più, purtroppo lo stop arriva nel momento più importante della preparazione.

CONDIZIONI A USHUAIA – Nel frattempo le condizioni meteorologiche nella località argentina sono fortunatamente migliorate negli ultimi giorni, consentendo ai tecnici di barrare la pista e preparare due giorni eccellenti di allenamento di gigante riservato sia alle donne già presenti (Federica Brignone, Francesca Marsaglia e Nadia Fanchini) che al team di gigante maschile, mentre Marta Bassino, Nicol Delago, Elena Fanchini, Verena Gasslitter, Sofia Goggia, Laura Pirovano e Johanna Schnarf che sono arrivate nel fine settimana hanno cominciato a sciare in campo libero.