Elan Amphibio, due in uno

0
1277

Abbiamo provato i nuovi sci a Soelden

Il 7 e 8 novembre scorsi abbiamo partecipato sulle nevi di Soelden alla presentazione e ai test dei nuovi sci Elan per la stagione 2012-2013. In anteprima assoluta sono state illustrate in particolare le caratteristiche dei nuovi modelli Amphibio, uno sci che si prefigge la massima polivalenza senza che siano sacrificate le caratteristiche di modelli più specifici. L’innovazione tecnica, che da sempre ha contraddistinto Elan, si riassume nell’Amphibio in un profilo asimmetrico delle lamine esterna e interna. Mentre la lamina interna è sagomata con profilo rocker, con punta e coda leggermente rialzate per avere più maneggevolezza e più galleggiamento, quella interna ha un profilo camber tradizionale che garantisce maggiore tenuta e conduzione di curva. Inutile dire che in questo modo gli sci sono rigorosamente destro e sinistro e solo in particolari condizioni di fuoripista si può trarre qualche vantaggio scambiandoli.
La gamma è divisa in modelli da uomo e da donna, con diverse strutture, lunghezze, larghezze e sciancrature. Accattivante e pulita la grafica, non a caso da quest’anno realizzata da Porsche Design.
Il test si è svolto sul ghiacciaio di Soelden, vista la penuria di neve a quote più basse. Abbiamo avuto modo di provare i diversi modelli apprezzandone qualità e differenze. Dimostratori d’eccezione Bojan Krizaj, Christian Mayer e Urska Hrovat, oltre a Nicholas Bolner, ex nazionale, che si è anche prestato per le foto in pista.