Ecco la squadra azzurra per il Trofeo Topolino

0
1083

Ufficializzati i nomi della squadra A e B per la fase internazionale

Dalle due giornate di Selezioni per il 51° Trofeo Topolino di sci alpino, svoltesi lunedì e martedì a Folgaria, sono usciti i nomi dei 20 azzurri che rappresenteranno l’Italia alla fase internazionale, in programma venerdì 2 e sabato 3 marzo.
Ai cancelletti delle piste Salizzona (gigante) ed Agonistica (slalom), in condizioni eccellenti anche nelle due gare appena disputate, si presenteranno oltre 300 giovani atleti di 45 nazioni e l’Italia schiererà due squadre di 10 elementi ciascuna. Nella squadra A saranno al cancelletto gli Allievi Beatrice Barbagelata (Alpi Occidentali), Nicole Delago (Alto Adige), Laura Pirovano (Trentino), Thomas Mair (Alto Adige), Paolo Padello (Alpi Occidentali) e Mattia Trulla (Veneto), insieme ai Ragazzi Lara Della Mea (Friuli Venezia Giulia), Carlotta Saracco (Alpi Occidentali), Davide Baruffaldi (Alpi Centrali) e Matteo Franzoso (Alpi Occidentali).
Comporranno invece la squadra azzurra “B” gli Allievi Elisa Fornari (Alpi Occidentali), Sofia Pizzato (Veneto), Lisa Sgnaolin (Friuli Venezia Giulia), Francesco Gentilli (Friuli Venezia Giulia), Alessandro Gianotti (Alpi Centrali) e Federico Vietti (Valle d’Aosta), con i Ragazzi Chiara Pirovano (Valle d’Aosta), Carolina Pozzi (Alpi Centrali), Damian Hofer (Alto Adige) e Giovanni Zazzaro (Lazio Sardegna).

La divisione è stata fatta in base ai risultati ottenuti sia in slalom che in gigante nelle due giornate, e per la squadra A sono stati selezionati gli Allievi vincitori delle due prove e i due migliori secondi, e i Ragazzi vincitori con la migliore seconda, visto che la friulana Lara Della Mea ha conquistato entrambe le prove. Nella B, invece, sono finiti i secondi e i terzi delle prove Allievi, e l’altra seconda e la migliore terza, nello specifico la portacolori dello SC Gressoney Chiara Pirovano.
A fine selezioni è stata stilata anche una classifica per Comitati FISI in cui ha primeggiato il Comitato Alpi Occidentali, seguito dal Comitato Alpi Centrali, Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Trentino.  
«Il valore di un evento come il Trofeo Topolino è indiscutibile e oltre 50 anni di storia ne sono dimostrazione più che lampante», ha commentato il responsabile tecnico della FISI Alto Adige settore Allievi, ed ex coordinatore federale del settore Children, Roland Brenner, ieri sulle piste di Folgaria. «Il livello del nostro sci giovanile è decisamente buono, tra ieri ed oggi si sono messi in luce atleti provenienti da diverse parti d’Italia e questo dimostra quanto i vari sci club stiano lavorando bene. Per la fase internazionale credo che non dobbiamo temere nessuno, possiamo competere con chiunque, certo è che sarà la pista alla fine a decidere».
E a questo proposito, il programma dettagliato delle gare del 51° Trofeo Topolino Sci Alpino legge lo slalom Allievi sulla Agonisticae il gigante Ragazzi sulla Salizzona nella giornata di venerdì. Sabato i Ragazzi si misureranno tra i pali stretti, mentre agli Allievi toccheranno le porte larghe. La premiazione ufficiale è in programma sabato alle 15 a Folgaria, e in quell’occasione verranno premiati anche i vincitori del 44° Premio di Pittura svoltosi nelle scorse settimane tra Trento e Folgaria, al quale hanno preso parte 300 alunni delle scuole elementari. I migliori disegni nella classifica assoluta sono stati quelli di Valeria Rigotti (prima), Irene Hoffer (seconda), Emil Larcher (terza).
(comunicato stampa Newspower)