Ecco Bisconti, il piu' giovane candidato 'laico'

30
1927

«La Fisi è troppo chiusa in se stessa, è ora di cambiare»

Senese, classe 1973, istruttore nazionale, unico candidato per il Consiglio Federale del Comitato Appennino Toscano. Ecco Giacomo Bisconti, il più giovane candidato : «La Fisi oggi è troppo chiusa in se stessa, ripiegata in rituali vecchi e che fanno perdere appeal. Innanzitutto dobbiamo fermare l’emorragia che ogni anno ci fa perdere tessere, quasi 5000 da un anno all’altro. D’altronde la tessera così non funziona. E’ necessario valorizzare il tesseramento, abbassare i costi, promuovere nuove convenzioni con impianti, strutture ricettive e fare altre iniziative. La tessera Fisi non può essere solo il riferimento per l’agonsimo di un certo livello. Dobbiamo aprirci all’esterno, al mondo della montagna in generale, non basta solo l’agonismo. E’ necessario che si inverta il meccanismo, ossia è il vertice che deve aiutare la base, non viceversa. Il cuore della nostra federazione devono essere le società, i club. Certo, i nostri campioni sono fondamentali, ma non sappiamo promuoverli, manca una forte azione di comunicazione. Insomma, esaltare i grandi campioni azzurri da una parte, ma rimettere in prima linea i sodalizi, vera anima di questo sport, ed in ultimo portare la Fisi ad essere un traino fondamentale di tutto il sistema montagna. Una bella e difficile cosa, ma penso che siano queste le priorità. Come pongo la mia candidatura? Sono indipendente, questo è il mio programma per il prossimo biennio».

30 COMMENTI

  1. Tutti promettono la luna ma conoscendo bne Giacomo è uno che porta avanti gli impegni presi; senza persone cosi al vertice questo sport è destinato a scomparire.
    Con questi costi ad oggi diventati insostenibili e senza nessun privilegio per i tesserati, come dice lo stesso Giacomo, perdiamo ogni anno migliaia di iscrizioni; numeri che potrebbero invece aumentare a 2/3 cifre se offrissimo più servizi e convenzioni su noleggi, alberghi, skipass, distrubutori… per assurdo basti pensare che l'associazione Arci vanta già un numero maggiore di tesserati rispetto alla nostra Fisi.
    A quale sponsor ormai potremmo fare più "gola" per una convenzione fisi?
    IN BOCCA AL LUPO GIACOMINO!!

  2. finalmente….!! un tecnico competente, una persona preparata e di ampie vedute in grado di proporre idee innovative e attuabili, per una crescita dell'intero movimento sciistico italiano e non delle singole categorie…..complimenti Bisconti…!!

  3. era ora che arrivasse qualche giovane rampante a stimolare questo ambiente di politici e burocrati poco portati verso rivoluzioni di sistema
    oggi sia la crisi dell italia e la conseguente crisi del il sistema neve richiede un futuro piu flessibile fatto di ideee che cambino la fisi dall interno ( statuti e cavilli vari )
    bisconti e il mario monti della neve
    vai mono sfonda questo muro di gomma

  4. Vorrei ringraziare pubblicamente FF86 per la sua lezione gratuita di grammatica… dopo ieri sera, però mi sento di aggiungere che la Federazione ha BISOGNO di un uomo come Bisconti e non solo come Consigliere…BISCONTI for PRESIDENT!!!!

  5. Io commento poco, non più di 10 volte all'anno ma in questa occasione con l'elezione vicina mi sono appassionato alla cosa e dico che vale la pena provare persone diverse, giovani e cariche di entusiasmo. Dopo tireremo le somme! Per questo motivo rinnovo il mio appoggio incondizionato al candidato Bisconti. Con la speranza che ce la faccia e provi a cambiare le cose.
    Bravo avanti tutta questo è il mio augurio.

  6. Naturalmente ci vuole bravura e talento anche in questo. Non è da tutti esserlo. Il termine per quanto poco elegante va inteso nel senso più lato della sua accezione e non propriamente in solo quella negativa. Giusto per chiarire.

  7. la mia disquisizione finisce qui , perché tu rimani della tua idea, io della mia, ed in più cerchi di farmi passare da fesso.

    per chiarire, non penso che per lavorare al sud bisogna essere paraculi.
    Per essere però sempre lo stesso.. SI

    sull'ultima parte… sembra che dici… visto che tutti dicono palle, lasciamole dire anche a lui, con la scusante che è giovane.
    Beh non funziona così

    chiudo

  8. @paolo81, nulla di personale, ma ritengo che se vogliamo si può criticare tutto e tutti. Mi trovi d'accordo sul fatto che Bisconti sauna brava persona; non sono invece d'accordo che sia una politicizzata ed indipendente, ferma restando la libertà di avere o meno amicizie varie. Inoltre non mi trovi assolutamente d'accordo che bisogna essere necessariamente paraculii (!) per lavorare " nel centro sud". Forse per lavorare, perchè è di questo che parliamo, è sufficiente essere bravi! Le tue affermazioni mi sembrano un pochino discriminatorie; magari qualcuno del centro sud potrebbe prendersela! Da noi al nord invece non siamo mica politicizzati o indipendenti vero ? Permettimi di dissentire su questo aspetto! Poi prova a dirmi chi dei fantastici 4 abbia detto cose nuove nel proprio programma, e sopratutto chi poi lo attuerà, visto che il giorno dopo l'elezione la FISI si troverà senza euro per pagare gli stipendi. Dovremmo applaudire a queste poche persone nuove che, malgrado tutto, abbiano avuto il coraggio di candidarsi e confrontarsi con personaggi squadristi schierati che sono in FISI da un decennio grazie alle famose deleghe artefatte e che mai hanno visto al di là del proprio tornaconto. BRAVO BiSCONTI !

  9. Si può essere pro o contro una candidatura, ma se si espongono le idee come nel secondo post di Paolo81, si arricchisce notevolmente i confronto e la dialettica fra le parti. Sono giustissime le osservazioni li riportate. Sono tutti dei magnifici pensieri quelli indicati nella lettera del Dr. Bisconti, come apprezzato da molti, mentre per qualcun altro sarebbero invece delle ovvietà. Tuttavia l'importante è crederci in ciò che si dice in campagna elettorale.
    Non conosco il candidato Bisconti, ma vorrei che lui e tutti gli altri candidati non si limitassero ad esporre idee sensate, o meno, vorrei che una volta insediati queste idee le traducessero in fatti!

  10. @ Franco58: ma perché la metti sul personale??? io mica ho detto che non è bravo. Ho solo detto che è giovane ma già troppo politicizzato e poco indipendente. Poi che sia una brava persona con due lauree mica lo discuto. Hai la coda di paglia??? I commenti personali puoi risparmiarteli tu visto che in un forum si possono esprime pubblicamente le proprie opinioni e possono essere pure divergenti!
    per risponderti al fatto del suo impiego, la sua "politicizzazione" lo porta a ricoprire cariche in varie regioni " del centro sud", che sono quelle dove per addentrarsi bisogna essere un po "paraculi" (sorry per il termine). Ripeto, io non lo discuto come tecnico, ma non lo vedo indipendente.

    nelle poche righe scritte nell'articolo non trovo nulla di nuovo. Anche chi non ha due lauree sa che bisogna aumentare i ricavi e ridurre i costi, che bisogna aumentare i tesserati. Sull'apertura della tessera fisi è anni che se ne discute, ma tra parole e fatti c'è di mezzo la realtà con i suoi ostacoli.

    Che sia il vertice che deve aiutare la base che significa? E' anni che i contratti degli atleti TOP vengono tassati a favore del progetto giovani. E quando si è parlato di aumentare la tax, è scoppiata una rivoluzione. Quindi?

    Che le società siano la base del nostro sistema, penso che nessun presidente, nessun consigliere, nessun dirigente lo abbia mai dimenticato.

    E valorizzare i nostri atleti tramite la comunicazione, ci hanno già provato in mille modi. Ma in Italia non c'è appeal verso questo sport che non è il calcio , e quindi non risulta così facile. Non dico che bisogna arrendersi, ma metter li frasi così non hanno significato concreto.

    In buona sostanza, penso che siano idee da proclami elettorali, ma noi abbiamo bisogno di concretezza, non di IDEE che poi una volta eletti muoiono dentro i meccanismi.

  11. L'eccellenza si fa col continuo miglioramento, e il miglioramento deve passare per forza di cose per l'innovazione, il cambiamento. Trovo quindi sia un punto di forza il fatto che il suo programma punti molto su questo aspetto. Direi che le premesse sono più che buone, anche perchè vedo che Bisconti ha le idee ben chiare su cosa bisogna cambiare.

  12. Grande Bisconti si dovrebbe appunto partire da un bel progetto di marketing che apra le basi per un nuovo corso e che dia finalmente una "svecchiata" al sistema che mi pare onestamente obsoleto. Non conosecndoti di persona sono ansioso di poterlo fare in quanto appassionato e legato a questo mondo vedo in queste cose uno spunto importante. Inoltre mi farebbe piacere poter contribuire con le mie idee al progetto sopratutto per quanto riguarda la montagna ed il progetto di marketing del quale sono esperto !!

  13. Complimenti Pernilla75 che non sai che FISIOLOGICA nel significato che dici tu ha davanti il sostantivo "SOLUZIONE": ma saprai cos'è un sostantivo? forse è meglio che io dica nome, scusa! Noris parla coi fatti, pur essendo ancora giovane ha una vita ed un curriculum che dimostrano MOLTA SOSTANZA, Tu mi sembri un po' patologica…

  14. Bravo ci hai messo le idee e la faccia anche quando ad una riunione degli Istruttori l'ex Presidente ti accusò pubblicamente di non essere con lui e tu gli manifestasti il diritto civile di non essere d'accordo.
    La coerenza ed il coraggio se "uno non ce l'ha non se le può dare" ma tu le hai.Avanti!

  15. Finalmente qualcuno che può svecchiare gli ormai arruginiti ingranaggi della Fisi… Ci vuole aria nuova e tanta apertura mentale! Ci vuole un Consiglio che lavori raggiungendo obiettivi concreti e non prometta solamente astratte e talvolta incomprensibili,(mi riferisco alla "fisiologica"), favolette… Bravo Bisconti, c'é bisogno di gente come te!!!

  16. ..dopo aver ricevuto una sconcertante mail in cui, per il futuro della nostra Federazione, mi si proponeva della "FISIOLOGICA" (o soluzione salina per irrigazioni nasali e per sciacquare le lenti a contatto…forse Paolo81 si riferisce a questo quando parla di pulizia?!!!)finalmente qualcosa di "forte"!! Nelle poche righe pubblicate qui sopra trovo "sostanza": una Fisi aperta, che ritrova appeal e dal vertice si preoccupa di estendere la propia base…bravo dottor Bisconti!

  17. Finalmente un Tecnico "quale corpo insegnante altamente specializzato" (Legge quadro 81/91) che si espone! Bravo Bisconti!
    Per Paolo81: stai parlando di una persona con una brava laurea, prossima ad una seconda, Maestro di sci, allenatore, Istruttore Nazionale che fà da vero professionista, (forse è per questo che viene chiamato dalle varie regioni, e comunque non è il responsabile,informati meglio);i tuoi commenti puoi risparmiarteli; se lo conoscessi meglio apprezzeresti anche tu le sue buone doti "pulite e sportive"; chiedilo ai maestri di sci ed agli istruttori che lo conoscono !

  18. Premesso che apprezzo quando una persona si espone candidandosi, penso che il candidato in questione, sia già troppo "politicizzato" per entrare a far parte della Federazione in maniera "pulita" e sportiva.
    Vicino alla sponda "Frattini", si è esposto la precedente elezione con Ghilardi (ufficio stampa) ed ha promosso la battaglia per l'annullamento delle elezioni.
    Già Responsabile Emilia, Toscana, Campania, ora è nel Lazio… insomma, sembra che in Italia, esista un po solo "lui"…
    Scusate lo sfogo… , ma quando leggo "indipendente", mi viene un sobbalzo!!!

  19. SABATO 17 sulla Alloch a Pozza in concomitanza di 2 gare regionali, ho pagato il giornaliero sconto FISI 50% … mi era capitato solo una volta a San pellegrino.
    Gli iscritti alle gare Master in questi ultimi anni si sono dimezzati. I costi sono diventati altissimi ( benzina, autostrada, skipass, iscrizione gara, …) e per molti insostenibili. Probablmente resteranno a garaeggiare solo coloro che vivono in montagna dove si svolge la gara. Per uno come me che deve fare 600 km a gara il costo sta diventando eccessivo … ma la FISI cosa fa per darci una mano ?
    Almeno sul costo dello skipass legato ai garisti potrebbe fare almeno qualcosa !!!
    Noi discutiamo tanto su chi deve fare il presidente … ma a noi tesserati cosa ce ne viene in tasca ? Ma veramente a qualcuno del management della FISI interessa qualcosa di noi garisti della domenica e di noi tesserati FISI ?