EC, Silvan Zurbriggen concede il bis a Sarentino

0

Nella seconda discesa nono Siegmar Klotz

Reinswald finalmente in condizioni ideali: cielo sereno, assenza di vento per la seconda discesa di Coppa Europa. Non cambia il protagonista: sul gradino più alto del podio ancora Silvan Zurbriggen davanti all’altro elvetico Nils Mani, staccato di 19 centesimi, con terzo lo svedese Hans Olsson a 34, secondo ieri. Ai piedi del podio due austriaci Mario Karelly e Patrick Schweiger, poi lo svizzero Weber, il tedesco Ferstl e l’austriaco Florian Scheiber, con nono il primo azzurro Siegmar Klotz. Dodicesima piazza per Paolo Pangrazzi; nei primi trenta anche Mattia Casse, ventiquattresimo e Hagen Patscheider, trentesimo.

GLI ALTRI AZZURRI – Trentaduesimo Silvano Varettoni, quarantesimo Henri Battilani, quarantacinquesimo Michele Cortella, quarantottesimo Aaron Hofer, cinquantunesimo Davide Cazzaniga. Sei azzurri dal sessantunesimo al sessantaseiesimo posto: nell’ordine, Guglielmo Bosca, Emanuele Buzzi, Luis Kuppelwieser, Giulio Bosca, Nicholas Bellini e Andy Plank; 68° Matteo De Vettori, 69° Nicolò Cerbo, 77° Francesco De Candido, 80° Fritz Lintner,  85° Alexander Rabanser, 88° Maximilian Messner, 90° Federico Paini, 93° Alessandro Brean, 95° Christoph Atz, 96° Rocco Del Sante, 97° Marco Furli, 98° Carlo Beretta.