E' Guay il piu' veloce nella seconda prova

2

Bormio live – Settimo Fill, nono Innerhofer, non si qualifica Battilani

Il canadese Erik Guay è stato il più veloce nella seconda prova cronometrata sulla pista Stelvio di Bormio. 1.52.81 il suo tempo, con 27 centesimi di vantaggio sull’austriaco Hannes Reichelt e 31 sul norvegese Aksel Lund Svindal. A seguire, nella top ten: David Poisson (FRA, + 0.32), Bode Miller (USA, + 0.49), Didier Defago (SUI, + 0.57), Peter Fill (ITA, + 0.63), Brice Roger (FRA, + 0.68), Chrostof Innerhofer (ITA, + 0.74), Patrick Kueng (SUI, + 0.89). Gli altri azzurri: tredicesimo Werner Heel (+ 1.16), trentesimo Mattia Casse (+ 2.52), trentaseiesimo Silvano Varettoni (+ 2.73), quarantaseiesimo Siegmar Klotz (+ 3.36), cinquantesimo Matteo Marsaglia (+ 3.68), cinquantottesimo Paolo Pangrazzi (+ 4.02), sessantaseiesimo Henri Battilani (+ 5.24). Alla luce delle prestazioni nella prova i il DT azzurro Claudio Ravetto ha deciso che Henri Battilani è l’azzurro che non prenderà parte alla gara di domani, qualificati invece Casse, Pangrazzi e Klotz. 

Articolo precedenteOre 11,45: seconda prova
Articolo successivoMiracolo a Bormio
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

2 COMMENTI