E' già tempo di allenamenti

5
46

Dopo le gare di Coppa del Mondo a Soelden, azzurri al lavoro

Si riparte. Dopo l’opening di Soelden le squadre azzurre sono al lavoro. In Val Senales ci sono gli slalomisti con Max Carca e Jaques Theolier: Giuliano Razzoli, Patrick Thaler, Giorgio Rocca, Cristian Deville, Stefano Gross concludono oggi i tre giorni di allenamento, a cui si sono aggiunti questa mattina Manfred Moelgg e Christof Innerhofer. In Senales anche Raimund Planker e Alessandro Serra con Matteo Marsaglia, Dominik Paris, Patrick Staudacher ed un gruppo del Pianeta Giovani ossia Michael Eisath, Raphael Runggaldier, Andrea Ravelli, Mattia Casse, Max Rinner e Antonio Fantino. Intanto nell’impianto indoor di Wittenburg con Edoardo Zardini e Stefano Pergher tre giorni di slalom fino a domani per una selezione fra junior e squadra B: Giovanni Borsotti, Adam Peraudo, Paolo Pangrazzi, Nicola Rota, Daniele Chiesa, Andy Plank e Siegmar Klotz. «Intanto è confermata la prima tappa di Reiteralm di Coppa Europa il 10 e 11 novembre con due superG, ma è ancora presto fare i nomi dei convocati», spiega Plancker. I velocisti di Gianluca Rulfi invece riprenderanno la preparazione da lunedì prossimo: si parla di Solda, ma in agenda ora c’è anche l’ipotesi di Pitztal.
Ferme questa settimana le donne, che torneranno sulla neve dal 2 novembre con l’ipotesi Tignes per le velociste, mentre per le slalom gigantiste destinazione Bormio? In teoria da venerdì aprono gli impianti al 3000, ma l’innalzamento della temperatura non ha permesso ai cannoni di sparare la scorsa notte.
 

Articolo precedenteSpaccatura all'interno della Fisi
Articolo successivoTutti vaccinati per Vancouver?
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

5 COMMENTI

  1. Suggerimento all'editore: perchè non indicate nella videata dei titoli quanti commenti ci sono ? Sarebbe molto utile così si evita di entrare in ogni articolo e si darebbe una idea immediata se la discussione ha avuto seguito.