E Conci va in internet

15
953

Il candidato trentino alla presidenza ha anche una pagina facebook

Lorenzo Conci è ‘on line’: il trentino, candidato alla presidenza della Fisi, ha messo in rete un nuovo sito, all’indirizzo www.concifisi20120.com. Inoltre  un canale youtube,  www.youtube.com/concifisi2012, e per concludere la campagna sui social network anche una pagina facebook concifisi2012. Un modo nuovo per un candidato, anche se in linea con i nuovi mezzi di comunicazione ed informazione, oggi oltremodo diffusi. All’interno del nuovo sito web, oltre al profilo personale e al programma, l’imprenditore di Campiglio, attraverso una sezione video, esprime le proprie considerazioni riguardo ad alcuni dei temi principali della Fisi, dal tesseramento alla promozione, dallo sviluppo agonistico al futuro economico. Intanto nell’agenda di Conci mercoledì 21 marzo un’iniziativa all’Hotel Eberle di Bolzano (ore 19) per incontrare gli sci club dell’Alto Adige. Il 23 e 24 in Val di Fiemme e a Trento con le società locali.
 

Articolo precedenteImperatrice d'Europa
Articolo successivoI candidati al Consiglio: ecco Pietro Brivio
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

15 COMMENTI

  1. Catepic ti confermo che sono per Conci per la serietà con cui a preso a cuore la candidatura, è stato il primo ad esporsi pubblicamente, non come Ghilardi che ha aspettato il ricorso per mettere fuori il naso o come Roda che se non gli dava una spinta Morzenti era ancora a Roccaraso o come Noris che ha scelto il ruolo di parafulmine…!!! Di sicuro il nuovo Presidente verrà giudicato durante il suo percorso, ma se chi ben comincia è a metà dell'opera, se devo scegliere io scelgo il più serio cioè Conci…

  2. Catepic forse preso dall'entusiasmo che anima i fedeli morzentiani ti sei perso un passaggio….l'esempio che ho fatto sull'azienda privata non voleva dire che bisogna privatizzare la FISI… ma semplicemente dire che nel privato certi personaggi avrebbero poca storia….alle persone condannate in primo grado non sarebbe permesso mettere voce in capitolo o lasciare che manovrino sottobanco….questo è difficile da comprendere..?????

  3. Catepic@, hai ragione, infatti c'é veramente poco di buono nella passata amministrazione della fisi, e se continua cosí a mio parere migliorerà di poco. Secondo me con 4 candidati non si va da nessuna parte. La nostra povera Federazione verrà commissariata di nuovo per i rimanenti 2 anni. Vi potrei dire che mentre i morzentiani supportano Roda, tengono come riserva Noris, ed intanto Morzenti a La Thuile si accorda anche con , Ghilardi, (non si sà mai!). Ex Coscuma promettono istruttori nazionali a tutta birra e nel frattempo portano in regalo sci da gara (veri) a pseudo atleti e tecnici per conquistare qualche voto in piú! Sembra un'assurdità ma purtroppo é così. Ed é per quello che sono veramente sconcertato ! Il Presidente fisi Padova fa un comunicato ufficiale dove da ufficialmente una "indicazione di voto" agli sci club! Assieme al laziale Cecchi hanno messo a punto già il ciclostile per le prossime deleghe false da portare il 31 marzo! Presiedono agli eventi sportivi agganciando i poveri presidenti presenti minacciandoli di seguire tali indicazioni! Ditemi voi se non é uno schifo.

  4. Pip95, tu e Franco58 nei vostri interventi vi mostrate informati su molti argomenti (Audi (?), banda bassotti, le promesse di poltrone di Conci, le manovre di Morzenti, gli ordini a Roda …) e leggendovi sembra che non ci sia niente di buono in tutta la FISI. Poi quando vi chiedo di essere costruttivi mi rispondi che tifi per quello che svolgerà il suo compito solo per il bene della Federazione. Se è per quello anch'io, ma lo vedremo solo dopo che sarà stato eletto. Adesso mi sembra che a te piaccia Conci. Franco58 che dirà? Metterà in secondo piano la questione delle poltrone promesse da Conci? Ma anche questo non è forse scendere a compromessi? Non ho capito la storia dell'azienda privata: stai suggerendo di privatizzare la FISI?

  5. Ohhhhh! Finalmente uno con le idee chiare e con un programma serio, che affronta senza mezzi termini i problemi della FISI: i rapporti con la FIS, il tesseramento, i problemi economici, una struttura giovane all'interno ed un'apertura alle nuove discipline di modo da attirare l'interesse dei giovani agli sport invernali.

  6. giusto runner,
    ma forse saranno iscritti quelli 11.000 tesserati che ogni anno mancano all'appello nelle tessere FISI….(ormai sono diventati una federazione ombra da quanti sono)………e quindi ci chiederanno chi ora li cerca!!!

  7. Rob@, si lo sò, a conferma che la banda bassotti sta colpendo ancora; pensa che stanno contattando gli sci club promettendo di allargare anche la rosa degli istruttori nazionali, cosi faranno una bella infornata che andrà ad aggiungersi a quella già folta degli allenatori… (ma tutto è utile per far cassa..). ed andrà avanti così, promesse di quà, promesse di là, una vergogna!!!

  8. E bravo Franco58, leggo che si comincia a sentire l'onda anomala, ma nel programma il buon Flavio Roda ha puntualizzato che sarà del tutto indipendente, ti ricordo anche che il Pres. Provinciale di Padova Sig. Buratto è stato sui giornali per deleghe artefatte.

  9. Il Sig. Conci continua a stupirci, sono sempre più convinto che sia la persona giusta per rilanciare la federazione….SPERIAMO che gli elettori si mettano una mano sul cuore e capiscano che è arrivato il momento di cambiare

  10. Si diceva che Roda non fosse con Morzenti ! Lo avete letto il comunicato ufficiale su carta intestata FISI, firmato per il Veneto da Buratto ? Dice così: Come concordato all’ultimo Consiglio Provinciale, ora che si sono chiuse le candidature alle cariche Federali…..Vi posso dare una indicazione di voto…..:
    Presidente : Roda Flavio,Consiglieri :Berthod Dante, Guido Carli, Checchi Pierluigi, Piccin Alberto, Schmalzl Reinhard….. i consiglieri atleti che saranno votati solo dagli atleti dei Vostri Sci Club sono: De Crignis Ermes e Putzer Karen, per quanto riguarda il tecnico da votare è : Thoma Alfons , il Presidente dei revisori è Loda Federico. Capito che bella indicazione di voto? Il tono di questa indicazione sembra sufficientemente imperativo. E per fortuna che Roda si chiamava fuori; questi personaggi sono gli stessi, antichi compagni di viaggio che hanno portato la nostra federazione alle ortiche! Mi risulta peraltro che lo sci club di Checchi (il g.s. subbiaco) sia quello che a suo tempo portava deleghe false nella precedente elezione, e che per sua causa la nostra federazione é stata commissariata.
    Queste persone dovrebbero essere votate per essere buttate giú dalla torre e non per amministrare il futuro della nostra federazione! Svegliamoci e mandiamoli a casa!

  11. E bravo Conci, così chi avrà avuto modo di presenziare alle tue riunioni si renderà conto che oltre a esporli i programmi poi si possono anche realizzare, dicono che chi ben comincia è a metà dell'opera…….