Due su due: Maze regina. Quinta Curtoni

1
878

La slovena vince il secondo gigante della stagione

Dopo Soelden, Tina Maze conquista in modo perentorio anche il secondo gigante della stagione. Ad Aspen, in Colorado, la slovena precede nettamente Kathrin Zettel (+ 0’90”) e Viktoria Rebensburg (+ 1’54”). Grande risultato per Lara Gut: la svizzera chiude al quarto posto (+ 1’73”). Ottima prestazione per Irene Curtoni; la valtellinese perde una posizione rispetto alla prima manche, ma nonostante un errore riesce a chiudere quinta (+ 1’80”). Sesta Tessa Worley (+ 2’00”) e settima Taina Barioz (+ 2’21”), autrice di un’entusiasmante rimonta dopo aver chiuso la prima frazione in ventinovesima posizione. Così le altre italiane: Denise Karbon, settima nella prima manche, cade e abbandona ogni speranza di conquista del podio. Sedicesima Nadia Fanchini (+ 3’22”), ventiduesima Sabrina Fanchini (+ 3’64”). Sfortunato epilogo di giornata per Anna Fenninger: seconda dopo la prima manche, a terra dopo poche porte della seconda.

Articolo precedenteSerra: 'Da 0-0 in casa'
Articolo successivoA Svindal la discesa di Lake Louise
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO