Doppietta azzurra a Tarvisio

1
66

Vince Matteo Marsaglia, secondo Hagen Patscheider

La supercombinata continua a non piacere, però come tutte le discipline incorona sempre il più forte in pista. E oggi sulla Di Prampero di Tarvisio è stata la volta di Matteo Marsaglia. «Sono davvero contento per Matteo – ha commentato il responsabile azzurro Raimund Planckeranche perchè dopo una stagione estiva in cui era costantemente tra i migliori, ha patito un po’ la prima stagione in Coppa del Mondo. Oggi ha fatto una gara bellissima, soprattutto in slalom, dopo essersi difeso bene nella manche di superG. Vanno fatti i complimenti agli organizzatori perché la pista ha davvero tenuto alla grande». Basti vedere che il miglior tempo in superG è stato di Peter Zahrobsky, partito con il 44. Secondo posto per il carabiniere del Passo Resia Hagen Patscheider, che continua a crescere in tutte le discipline. Da segnalare anche il sesto posto di Kurt Pittschieler e il decimo di Stefan Thanei. Domani si gareggia in superG. «I ragazzi sono in forma, contiamo di fare un risultato che ci consenta di arrivare alla gara delle finali di Crans Montana con qualche chance di ‘fare il posto’. Con un piazzamento sul podio domani sia Hofer che Patscheider e Penasa possono davvero tornare in corsa».