Domani il superG maschile

0
85

Didier Cuche: "un vero patinoire"

La medal plaza saluta le prime tre medaglie dei Mondiali. Ma si pensa già a domani, dopo la cerimonia tocca al sorteggio dei pettorali: i primi quindici di Coppa del Mondo si giocano i numeri dall’8 al 22. Christof Innerhofer si becca l’11, Werner Heel, da penultimo, il 18. Arriva Bode Miller, mani in tasca e chewing gum in bocca: per lui il 12; tocca a Didier Cucher che battezza la pista un vero ‘patinoire’, avrà il 16, poi Svindal 19, Walchhofer 15, Kroell 12, Guay 17, Raich 9, Defago 21. Non c’è Hermann Maier, arriva Brunner a prendere il pettorale 20. Il migliore, Marco Buechel: parla in francese, racconta che dei suoi 37, ormai 38 anni, che domani farà valere la sua esperienza visto che è l’unico che ha fatto anche i Giochi Olimpici del 1992.
Gli altri azzurri: Patrick Staudacher parte con il 6 (davanti a Ivica Kostelic), Peter Fill con il 26, Stefan Thanei con il 33. 70 iscritti, l’ultimo al cancelletto di partenza il kazako Taras Pimenov.
Starting time alle 11, diretta su RaiDue, Raisportpiù ed Eurosport.

Articolo precedenteItalia, divisa nuova
Articolo successivoSuperG sotto il sole
Davide Marta
DIRETTORE EDITORIALE - Classe 1974, piemontese, maestro di sci, ex-atleta dello sci alpino. È il fondatore della rivista e da oltre vent'anni se ne occupa, dapprima sul campo in prima persona, ora come coordinamento e pubblicità