Distacchi abissali tra Vonn e tutte le altre

0
77

Lindsey vince la prima manche della supercombinata di Val d'Isere

Distacchi abissali tra Lindsey Vonn e le avversarie nella manche ‘veloce’ della supercombinata della Val d’Isere, disputata con temperature polari, vicine ai -20°: al termine della discesa libera, infatti, l’americana guida con un secondo e mezzo di vantaggio su Maria Riesch ed Emily Brydon, al quarto posto Elisabeth Goergl è già a 2.44 di distacco. Imbarazzante la superiorità dimostrata dalla Vonn sulla Orellier-Killy. Per i colori azzurri una sola nota positiva: il nono posto di Lucia Mazzotti che torna a farsi vedere nelle zone alte della classifica dopo due anni di purgatorio. Lucia è distaccata di tre secondi e undici centesimi, mentre Johanna Schnarf si trova in diciannovesima posizione a oltre quattro secondi di distacco.
Nella manche di slalom Lindsey potrà fare solamente harakiri per non aggiudicarsi la vittoria.