Discesa FIS Copper: primo Fill, quarto Innerhofer

0
1100

L'azzurro precede Ganong, terzo Sullivan

Peter Fill inizia bene la trasferta nordamericana. Nella prima delle due discese FIS maschili in programma oggi sulla pista di Copper Mountain, l’azzurro si è classificato al primo posto dominando nettamente la prova col tempo di 1′ 37" 62 e ha preceduto l’americano Travis Ganong di 45 centesimi. Terzo posto per l’altro statunitense Marco Sullivan con 95 centesimi di ritardo in una gara che vedeva iscritti molti dei protagonisti di Coppa del Mondo, visto che in partenza si sono presentati statunitensi, canadesi e norvegesi. Quarto posto a 1" 04 per Christof Innerhofer: il finanziere altoatesino ha commesso molti errori ma ha dato segnali confortanti di ripresa dopo i guai degli ultimi mesi. Stesso discorso per Dominik Paris che ha concluso nei quindici con 1" 71 di distacco. Più attardati Matteo Marsaglia (1′ 39" 63) e Mattia Casse (1’4 0" 38), mentre Werner Heel è stato squalificato per partenza anticipata e Siegmar Klotz si è fermato lungo il tracciato. 

Articolo precedenteSeconda discesa Fis, ancora Austria
Articolo successivoLe azzurre per Davos
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...