Discesa femminile, ancora novità

2
343

Nello staff Alessandro Roberto e Roberto Foppoli. Elena Curtoni con Atomic

Secondo raduno per la squadra femminile delle discipline di Coppa del Mondo. Continua il lavoro di addestramento ed esercizi sulla neve con gli sci da slalom e da gigante, fra tracciati con i ‘ciuffetti’ e brevi tratti fra le porte larghe. Il team di Raimund Plancker, David Fill e Gigi Parravicini, quest’ultimo ‘superstite’ del vecchio team, continua a lavorare sul Geister, domani ancora un giorno di lavoro. “Passi avanti, Daniela Merighetti, Elena Fanchini, Johanna Schnarf stanno migliorando l’ingresso curva, per loro un punto debole”, ci dice Gigi Parravicini. Senza le infortunate Nadia Fanchini e Lucia Recchia, Plancker ha convocato nuovamente Elena Curtoni e Francesca Marsaglia. Soddisfazione da parte del nuovo responsabile Plancker per le giovani: “Sono molto determinate. In superG Francesca, anche in supercombi Elena hanno il ‘posto fisso’. E’ chiaro che staranno molto con noi, poi non nascondo che proveranno anche la discesa”. Intanto Elena Curtoni ha cambiato sci. Ancora Fischer settimana scorsa, adesso è con Atomic. Per la polivalente di Cosio Valtellino intanto è stato definito Nicolò Concari come skiman, che si occuperà anche della Merighetti ed invece non più della Marsaglia che sarà affidata a Mauro Sbardellotto, riferimento già delle sorelle Fanchini. Poi c’è Eros Belingheri con la Schnarf. Continua la ‘rivoluzione’ in seno allo staff tecnico. C’era da decidere chi inserire come ‘aiuto’ allenatore per la stagione delle gare. E’ stato chiamato Alessandro ‘Branda’ Roberto, gruppo sportivo Esercito, che lo scorso inverno ha abbandonato l’attività agonistica. Un’altra ‘new entry’, ossia Roberto Foppoli, nelle vesti di preparatore atletico. Il fisioterapista è Nicola Sasso.

 
 
Articolo precedenteCoppa Europa maschile allo Stelvio
Articolo successivoIl punto di Alessandro Serra
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

2 COMMENTI