Dimissioni per Mauro Pini

3
1100

Il ticinese si dimette da responsabile del settore femminile della Svizzera

A poco più di una settimana dalla fine della Coppa del Mondo, Mauro Pini ha rassegnato le dimissioni da responsabile del settore femminile di Swiss Ski dopo solo due anni di mandato. Per lui non è stata una stagione facile: infortuni a catena (9 atlete su 15 del gruppo Coppa del Mondo sono andate KO), l’allontanamento dallo staff tecnico di Sepp Abplanalp con le conseguenti polemiche, i risultati a stento di alcune atlete molto attese.
«Non c’è dubbio che avrei potuto ancora fare delle belle cose con questa squadra, tuttavia, viste le circostanze non mi sento più in grado di proseguire questa missione dopo questa stagione» è stato il laconico commento del quarantasettenne ticinese di Ariolo. Nulla è ancora stato annunciato su un possibile sostituto e nemmeno sul futuro professionale di Pini, che resta tuttavia uno dei tecnici più stimati nel panorama internazionale.

3 COMMENTI

  1. …e si Markussss se ne intende e tu mass dumper te ne intendi ancora più di lui!
    ma chi ha allenato Mauro Pini? ha sostituito Patrice Morisod per 1 e dico UNO anno come responsabile dei francofoni (cuche, defago, zurbriggen…) e non gli ha fatti andare male… bravo! è stato molto bravo! E poi dopo 2 anni con le donne svizzere, come sono andate? voi esperti lo sapete di sicuro. Premetto che non ho nulla contro Pini, anzi. Ma da li a dire "ottimo allenatore, da prendere subito in Italia" ma gli Italiani vi fanno schifo? parlare (scrivere) con cognizione di causa per favore.