Denise 'marcia' su Soelden

0
308

Ultimi giorni di preparazione per la campionessa di Castelrotto

Niente Stelvio per Denise Karbon. Dopo l’allenamento nell’impianto indoor olandese di Landgraaf, la dominatrice assoluta della Coppa del Mondo di gigante ha deciso di effettuare alcuni giorni di preparazione atletica a Castelrotto. “Dopo Landgraaf ho deciso di fermarmi un attimo anche per tirare il fiato, visto che dalla settimana prossima intensificheremo la preparazione sugli sci. La prima gara della stagione si avvicina, ottobre sarà un mese caldo”. Già, Soelden. Il pensiero della finanziera altoatesina vola subito alla prima delle cinque “perle” dello scorso anno agonistico. “Vorrei vivere questa stagione che inizierà fra meno di un mese un po’ con lo spirito che ha contraddistinto quella passata, ovvero vedere gara per gara come va, impegnarmi a fondo ma senza fare programmi di lungo periodo. Tuttavia so bene che sarà un po’ diverso. Già da Soelden avrò gli occhi degli addetti ai lavori puntati addosso. Si aspetteranno di vedere la Karbon agguerrita e vincente dell’anno scorso, e quindi la concorrenza sarà ancora più preparata e desiderosa di battermi”. Denise è serena. E’ cosciente di aver portato a termine una grande annata, grazie ai cinque successi ed un podio che l’anno consacrata regina assoluta delle “porte larghe”. Ora si volta pagina. “Ma l’obiettivo non cambia. Io cercherò di vincere ancora. Intanto la condizione cresce. Come l’anno scorso in Argentina con il passare dei giorni ho avuto sempre sensazioni migliori. Non sono mai stata brillantissima ad inizio estate, ma ho sempre carburato più tardi. Intanto poi sono le gare che fanno testo. Credo di arrivare a Soelden al meglio. Inoltre a Ushuaia mi sono allenata molto in slalom, ho voglia di migliorarmi anche in questa disciplina”.