Denise Karbon, voglia gigante

0

"Per preservarmi al meglio, probabilmente niente gare di slalom"

Secondo giorno di sci per le slalomgigantiste al Passo Stelvio. Sul ghiacciaio del Livrio abbiamo incontrato una Denise Karbon tanto determinata quanto serena. Come sempre sorridente, disponibile, da vera campionessa. Si cimenta fra i ‘ciuffetti’ sulla pista Geister, alternando questa attività al campo libero. Denise, allo Stelvio insieme a Manuela Moelgg, Federica Brignone, Lisa Agerer, Nicole Gius e Giulia Gianesini, ci racconta di questo primo raduno, degli obiettivi a medio-lungo termine in vista della prossima stagione agonistica: "L’anno scorso sono rientrata dall’ennesimo infortunio e via via ho ritrovato fiducia e ottime sensazioni fino ai risultati di fine stagione ai Mondiali ed in Coppa del Mondo. Il mio obiettivo principale è tornare ai massimi livelli in gigante, come ho già dimostrato in passato. Per fare questo e per preservare la mia condizione fisica e sopratutto le mie gionocchia, con molta probabilità non farò gare di slalom in Coppa del Mondo. Certo, l’allenamemto fra le porte strette è fondamentale, ma quello è un altra cosa". Dalle nevi perenni dello Stelvio, insomma, è partita la nuova rincorsa della finanziera di Castelrotto al gradino più alto del podio.