Day 4 – Discesa della supercombi, comanda la Goergl

0
139

Decima a 1.53 Johanna Schnarf. Slalom sulla Gudiberg alle 14

Discesa della supercombinata femminile sulla Kandahar. Alla fine Vonn e Riesch hanno preso parte alla gara, nonostante i forti dubbi che avevano caratterizzato la vigilia. Intanto in testa c’è l’austriaca Elisabeth Goergl, già oro in superG. A ventisei centesimi la svizzera Dominique Gisin, un centesimo più indietro la svedese Anja Paerson. Poi Anna Fenninger, Lara Gut e Laurenne Ross. La prima azzurra a 1.53 dall’austriaca è Johanna Schnarf, decima al momento. In slalom può giocarsi una medaglia? Innanzitutto c’è da dire che dopo un superG opaco e due prove cronometrate incolori, la finanziera pusterese sembra di nuovo brillante. Certo, dovrà vedersela con le già sopra citate, ma anche con Lindsey Vonn che perde 1.60 e Maria Riesch due secondi. Non sarà facile insomma. Diciottesima a 2.34 Francesca Marsaglia,cinque centesimi più indietro Elena Curtoni. Out Daniela Merighetti. Slalom alle 14 sulla pista ‘Gudiberg’. Ecco la Schnarf al traguardo: "Meglio, anche perchè le condizioni sono cambiate, c’è meno ghiaccio. Adesso la lotteria dello slalom, speriamo…". Già, speriamo.