Day 12 – Domani sulla 'Gudiberg' lo slalom maschile

0
179

Jacques Theolier: "Determinati per fare medaglia"

Con lo slalom maschile di domani si chiudono i Campionati del Mondo di Garmisch Partenkirchen. Sulla ‘Gudiberg’ andrà in scena l’ultimo assalto alle medaglie. Una pista che gli azzurri amana. Due anni fa vinse Manfred Moelgg davanti a Giorgio Rocca, fantastica doppietta. Giuliano Razzoli miglior tempo nella prima manche. Cristian Deville l’anno precedente colse un quarto posto, il suo primo grande risultato. Jacques Theolier, responsabile del team, è convinto di far bene. L’anno scorso alla vigilia dei Giochi ci disse: "Domani vincono Julien Lixeroux o Giuliano Razzoli". Indovinato. E domani? Ecco il tecnico di Modane: "Jean Baptiste Grange è il favorito, ma occhio a Moelgg, Razzoli e Deville. Ci siamo allenati molto bene fra Val di Fassa e Monte Pora, abbiamo variato piste, tipo di neve, materiali. Un lavoro completo, io mi fido, sono postitivo come sempre. Del resto con questo quartetto…". Giuliano Razzoli sogna di ripetere il sogno di Vancouver: "Ci provo. Non sono al 100%, ma mi sono preparato bene". Manfred Moelgg ieri affermava nella finish area dopo il gigante: "Guardo allo slalom, in gigante ci ho provato. Si cambia squadra, adesso troverò un’ambiente più sciolto, brillante. Sto bene, penso positivo". Stefano Gross: "E’ un sogno già essere qua…certo che fare risultato…". Chiude Cristian Deville: "Se faccio due manche come so io, voglio vedere chi sta davanti!". Che carico il ‘Diavolo di Moena’! Prima manche ore 10, seconda ore 13.30. 

Articolo precedenteLa Ski Race Cup fa tappa a Foppolo
Articolo successivoDay 13 – Grange
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...