Davide Simoncelli, voglia di riscatto

0
1090

Il gigantista di Rovereto punta forte sulla stagione olimpica

Davide Simoncelli sta lavorando duramente per rientrare in grande stile: “Sì, l’obiettivo è quello di risalire la china, dopo una stagione con poche soddisfazioni". I risultati non sono arrivati anche perché ‘Simo’ ha dovuto fare i conti con i dolori alla schiena: "Ormai ci sono abituato, mi tormenta da tempo. Sono stato fermo tre mesi, ho fatto nuove terapie, la situazione è migliorata, anche se ci dovrò convivere, Ma non voglio arrendermi: sono ottimista". Davide sta insistendo sul piano atletico, prima di passare al lavoro sugli sci: "Sto ‘provando’ nuove tecniche, vedremo di affinare il tutto in Argentina". Quando gli chiediamo come si trova ad essere quasi da solo nella squadra dei gigantisti ci scherza sopra: "Mi sono fatto un team privato in squadra.. Battute a parte, nelle trasferta in Sudamerica non ci sarà Ploner, ma ritrovo Schieppa, senza dimenticare che con noi si alleneranno anche Moelgg, Fill o Innerhofer e dunque i confronti non mancheranno. Io come sempre mi impegnerò al massimo, cercando di sfruttare al massimo tutto il lavoro dello staff".