Davanti Hirscher dopo la prima manche

0

Wengen Live – Moelgg sesto, Razzoli deraglia. Seconda manche 13.15

Marcel Hirscher come volevasi dimostrare. Il salisburghese è in testa dopo la prima frazione nello slalom di Wengen, su una Maennlichen-Jungfrau non certo dura a causa dell’umidità notturna che non ha permesso al manto di tirare a dovere. Hirscher distanzia di 23 centesimi lo svedese Andre Myhrer, mentre il tedesco Felix Neureuther è terzo a 64. Poi sono tutti appiccicati al bavarese: a 69 c’è l’austriaco Mario Matt, a 72 il tedesco Fritz Dopfer e a 77 un sempre competitivo Manfred Moelgg buon sesto.

GLI AZZURRI – Il ladino di Mareo è in corsa sicuramente per il podio, e anche Thaler e Gross si sono difesi. ‘Thali’ è dodicesimo a 1.18, un centesimo in più ha fatto ‘Sabo’. Partito fuori dai trenta si qualifica Cristian Deville, ventesimo a 2.24. Niente da fare per Giuliano Razzoli: non aveva neanche 8 decimi all’ultimo intermedio ed era in corsa per fare una buona gara, ma purtroppo è deragliato nel finale. Non si qualificano Riccardo Tonetti che chiude trentottesimo ed esce invece Giovanni Borsotti. Seconda manche alle 13.15.