Dainese e FIS: insieme per la sicurezza

0
113

Firmato il protocollo d'intesa per portare la tecnologia air bag nello sci

FIS e Dainese hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per studiare l’applicazione della tecnologia air bag allo sci alpino di alto livello.

Sia FIS sia Dainese considerano la sicurezza e la protezione degli atleti la loro massima priorità. La nuova cooperazione sottolinea l’impegno strategico per dare agli atleti una protezione che, allo stato dell’arte, impiega le più recenti tecnologie, in questo caso la sicurezza ‘dalla testa ai piedi’ e i sistemi protettivi intelligenti che hanno mostrato la loro efficacia nelle competizioni motociclistiche.

Il progetto, iniziato già nel corso del 2010, è nella fase della raccolta dati. Alcuni tester sono stati dotati di una piattaforma inerziale in grado di registrare le dinamiche delle competizioni sciistiche. I dati così raccolti saranno impiegati per definire l’algoritmo che attiverà, quando ritenuto appropriato, lo speciale sistema dedicato allo sci alpino. Il progetto proseguirà per i prossimi due anni, fino al 2013.

«La nuova partnership con Dainese è il più recente avanzamento del FIS Injury Surveillance System, iniziato 5 anni orsono. Il progetto può beneficiare delle statistiche e dei dati raccolti nel corso delle ultime quattro stagioni e rappresenta l’ideale completamento degli altri progetti in corso presso l’Oslo Sports Trauma Research Center e presso l’ Università di Salisburgo», commenta il Presidente della FIS Gian Franco Kasper.

«Proteggere l’uomo nello sport è la nostra ‘mission’ aziendale. Dal 1972, partendo dal mondo della moto, un’incessante attività di rinnovazione ha creato un patrimonio di conoscenze che siamo ora orgogliosi di applicare ad atleti e campioni dello sci alpino. L’impegno in questo mondo, iniziato negli anni ’90 con l’introduzione del paraschiena, prosegue oggi con la protezione intelligente D-air.  Siamo onorati di collaborare con FIS, una federazione prestigiosa e  sensibile ai problemi della sicurezza nello sport», commenta Lino Dainese, Presidente di Dainese S.p.A.

Ulteriori informazioni sull’avanzamento del progetto verranno fornita da FIS  e Dainese.