Da Soelden a Sulden, l'eterna stagione di Race

1
225

Con i tricolori Aspiranti cala il sipario sulla stagione 2010/2011

Dalla Coppa del Mondo di Soelden ad ottobre, fino ai Campionati Italiani Aspiranti di Sulden terminati oggi, Dall’Austria, dal Tirolo, dalla Oetztal, da Soelden, sei mesi dopo in Italia, in Sud-Tirol, in Val Venosta, a Solda all’Ortles-Sulden am Ortler. Un inverno infinito di gare, di manifestazioni, con l’evento di febbraio dei Mondiali di Garmisch come il più significativo (che sarà sempre ricordato per le sei medaglie e per un dt vincente ma inspiegabilmente non gradito). Servizi, articoli, conferenze, dibattiti. Vittorie (tante questa stagione), e sconfitte. Abbiamo cercato di raccontarvi di tutto di più, non solo con il magazine, ma anche con il web. Mondiali, Coppa del Mondo, Coppa Europa, Coppa Italia, Fis, Master. Sei mesi intensi ma sicuramente emozionanti. Grazie a tutti voi del web che ci avete seguito con passione! Una pausa? Macchè, da Solda abbiamo appena raggiunto Madesimo…domani si corre la Jugend Cup!

Articolo precedenteUn triumvirato alla guida degli uomini?
Articolo successivoLimone, slalom Aspiranti a Hofer
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...