Cuche, Svindal e Miller: discesa vera

0
129

Lo svizzero il più veloce nella seconda prova

Didier Cuche, Aksel Lund Svindal e Bode Miller. L’hanno presa sul serio la seconda prova della discesa. Il salto finale quasi non c’è più: spianato ieri sera, è stata poi spostata una decina di metri la porta precedente che quasi si arriva in salita. Per il resto tutto come ieri, con visibilità piatta per i primi numeri, poi un bel ‘buco’ di sole, alla fine di nuovo cielo grigio. Gli azzurri: determinato Christof Innehofer ottavo, più convinto Peter Fill dodicesimo, quindicesimo Werner Heel con spazzaneve finale, ventunesimo Stefan Thanei partito con il pettorale 5. Sarà lui il quarto azzurro per la discesa di domani. Patrick Staudacher con il pettorale 40 non ha trovato anche lui una grande luce oltre ad una pista già segnata, ha faticato, finendo ad oltre 3 secondi e mezzo.