Criterium Cuccioli, in slalom brilla Vaglio. E la Gufler concede il bis

CAMPO FELICE LIVE - Seconda medaglia per il Jolly 360 con Vaglio e sulla Leone Gufler fa doppietta

0
Picech, terzo, e Vaglio, primo con i coach dopo lo slalom @Gabriele Pezzaglia

Seconda giornata di gare al Criterium Cuccioli, rassegna by Sci Club Livata, sulle nevi abruzzesi di Campo Felice. Una Leone sempre dura, che ha tenuto dal primo all’ultimo concorrente, un’altra grande giornata insomma sull’Altopiano delle Rocche. Oggi fra le porte strette si sono misurati i Cuccioli primo anno, ossia i nati nel 2005.

VAGLIO, DE PIERI E PICECH NEI CUCCIOLI 1 –  Dopo il bronzo della Gimkana, Matteo Vaglio conquista un’altra medaglia: questa volta il piccolo atleta della formazione ossolana del Jolly Sport 360 si mette al collo quella d’oro, concludendo le due sessioni con il tempo finale di 1.10.14. Vaglio ha anticipato il veneto del 18 Cortina Vittorio De Pieri, che ha fermato il crono in 1.10.19. Sul gradino più basso del podio ecco il portacolori dello sci club Lecco Nico Picech, 1.10.29. Quarta piazza per Sebastiano Zorzi del Fiemme Ski Team, quinta invece Gabriele Lenuzza dell’UBI Banca Goggi. Sesto Piergiorgio Re del Sauze d’Oulx, settimo Alessandro Bombardieri ancora by Goggi, ottavo Matteo Houkmi del San Sicario, nono Gilberto Bernardi del Sestriere e a chiudere la top ten dello slalom c’è Max Clara del San Vigilio di Marebbe.

GUFLER, PARISOTTO E DI SABASTINO FRA LE CUCCIOLE 1 – Fra le Cucciole in slalom chi ha staccato il miglior tempo? Bianca Gufler del Passiria: l’altoatesina, nipote dell’ex azzurro Michael ed allenata dal papà Gotthard, concede il bis dopo aver essersi aggiudicata ieri anche la gimkana. La piccola Gufler ferma il tempo in 1.16.54. Sul podio al secondo posto la veneta del Nottoli Emma Parisotto, 1.16.89. Al terzo posto c’è la formazione romana dell’Eur con Ilaria Di Sabatino, tempo 1.18.54. Nelle prime dieci ci sono al quarto posto Sofia Mattio dello Ski College Limone, quinto per Giulia Romele del Val Palot, sesto invece per Lina Stoll del Talsten. Settima Matilde Cracò del Golden Team, ottava Leila Perathoner del Gardena, nona Aline Gerard dello sci club Aosta e decima ecco Tabea Stoll del Taisten.