Crans Montana, un grande Cuche anche in superG

0
809

Quarta vittoria della stagione, prima in superG. Sesto Innerhofer

Sotto il sole di Crans Montana nella prima giornata ‘primaverile’ del 2012 è andato in scena il superG recupero di Kitzbuehel. Sulla ‘Nationale’ la firma di Didier Cuche. Lo svizzero non si ferma più, e dopo le vittorie in discesa a Lake Louise, Kitzbuehel e Garmisch, arriva in questo angolo di Vallese anche il primo successo stagionale in superG. Anche oggi si è vista l’esperienza del ‘grande vecchio’ Didier: è stato il più astuto a fare velocità sulle innumerevoli gobbe della ‘Nationale’, il più fluido, quello che meglio le ha assecondate. Sul podio in seconda piazza il canadese Jan Hudec, distanziato di 16 centesimi, mentre sul gradino più basso del podio a 21 l”eterno’ Benjamin Raich. Quarto Silvan Zurbriggen, quinto Hannes Reichelt e ottimo sesto Christof Innerhofer: l’azzurro perde sei decimi da Cuche ed è a 39 centesimi dal podio. L’iridato della specialità è stato protagonista di una prestazione molto positiva sulle ‘onde vallesi’, domani ci sarà un’altra occasione per tornare sul podio anche in superG, dopo quello di Wengen in discesa. E gli altri azzurri? Sedicesimo Peter Fill, ventiduesimo Matteo Marsaglia, venticinquesimo Mattia Casse. Quindi Dominik Paris trentaduesimo, ancora indietro Werner Heel, quarantunesimo. Quarantaquattresimo Giovanni Borsotti. Marcel Hirscher non ha conquistato punti per la classifica generale di Coppa del Mondo. Domani un altro superG.