Costazza: 'Lavoro efficace in Argentina'

0
625

Il responsabile: 'Nonostante gli acciacchi abbiamo lavorato bene'

Da qualche giorno le slalomgigantiste azzurre del gruppo Coppa del Mondo sono rientrate dal secondo periodo in Argentina. La parola al responsabile Stefano Costazza: ‘Abbiamo impostato la preparazione a Ushuaia su due periodi, un esperimento che si è rilevato positivo. Tutte hanno lavorato con dedizione cercando di migliorare i propri punti deboli, nel complesso sono soddisfatto. Fra un mese c’è Soelden, da settimana prossima torneremo a sciare sui ghiacciai alpini, ma ad oggi dobbiamo ancora verificare bene le condizioni. La partenza comunque domenica. Come stanno le nostre big? Irene Curtoni, che ha fatto solo il secondo periodo, in slalom è avanti, in gigante ha ancora un po’ di margine. Denise Karbon ha fatto una grande mole di lavoro, peccato solo per il fatto che a volte aveva problemi alla schiena. Federica Brignone oltre al gigante, si è dedicata allo slalom ed al superG. Va bene, ma ha una piccola ciste alla caviglia che le crea qualche problema quando mette lo scarpone. Manuela Moelgg purtroppo ha ancora problemi alla schiena’.

Articolo precedente'Non sciero' piu'…gentile'
Articolo successivoManuela Moelgg ci prova
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...