Costazza e Irene Curtoni a segno negli slalom FIS di Santa Cristina

In Val Gardena vittoria per la fassana e valtellinese, con tantissime atlete in caccia di punti importanti. Prossimo appuntamento a Prato Nevoso per quattro giganti

0
Irene Curtoni e Chiara Costazza a Santa Cristina

Stagione tutt’altro che finita quella dello sci alpino. Fa caldo, certo, ma la neve non manca e come sempre ad aprile ecco le ultime gare FIS importanti per molte atlete in cerca di punti da abbassare. Per esempio in Val Gardena, a Santa Cristina, casa della sfortunata Verena Stuffer, sono stati disputati oggi due slalom FIS femminili.

GARENel primo, successo di Chiara Costazza davanti all’austriaca Hannah Koeck, staccata già di 1”03; terza Elena Gilli, svizzera classe ’93; quarta Lucrezia Lorenzi, quinta Vera Tschurtschenthaler. Settima Smaldore, ottava Bassino, nona Azzola, decima Gabloner. Fuori, tra le altre, Irene Curtoni e Leona Popovich.

SECONDO SLALOM In gara due riscatto di Irene Curtoni che si impone in 1’32”56, davanti a Hannah Koeck e Michela Azzola, anche qui con distacchi superiori al secondo. Quarta Tschurtschenthaler, settima Lorenzi, nona Bassino, decima Smaldore. Fuori nella seconda manche Chiara Costazza. Il 7-8 aprile appuntamento con quattro giganti a Prato Nevoso (due maschili, due femminili).