Cortina 2021, si dimette il presidente della Fondazione Donadon. Tensioni con l’amministratore delegato Nicoletti?

Un'altra tegola sui Mondiali assegnati a Cortina...

0
Cortina 2021

Sembra proprio che il percorso verso la rassegna iridata di Cortina 2021 sia davvero tortuoso. Infatti arriva un’altra tegola sull’evento mondiale di sci alpino: si è dimesso il presidente della Fondazione Cortina Riccardo Donadon. E lui afferma semplicemente, tagliando corto: «Questioni professionali esterne mi impediscono di guidare la Fondazione». Il presidente della Federazione Sport Invernali Flavio Roda ringrazia e sostiene: «Ringrazio Donadon per il lavoro svolto ed in questa fase la transizione operativa del Campionato del Mondo sarà presa direttamente da via Piranesi». Anche il presidente della Regione Veneto Luca Zaia fa sapere: «Per Cortina ha fatto tanto Donadon, la strada è ancora lunga tuttavia». Le motivazioni all’origini della dimissioni sono solo relative ad impegni professionali? Chissà. Dietro a questa scelta, forse contrasti con l’amministratore delegato della Fondazione Paolo Nicoletti? Almeno così afferma la Gazzetta dello Sport questa mattina.

LA QUESTIONE GHEZZE – Intanto c’è un altro nodo da sciogliere per Cortina 2021: Alberto Ghezze, oggi coach in FISI della velocità femminile di Coppa del Mondo, dovrà scegliere in questi giorni se rimanere in federazione ad allenare o passare a lavorare con continuità per il progetto iridato veneto. Staremo a vedere…