Corso allenatori, c'è anche Giorgio Rocca

0

Il presidente Morzenti ha consegnato gli attestati del 'secondo livello'

Si è concluso il corso allenatori di secondo livello al Passo dello Stelvio. Settanta gli allievi esaminati, fra cui diversi con un passato in squadra nazionale. Miglior punteggiato è stato Giorgio Rocca, insieme ad Alessandro Roberto, il secondo pronto in autunno a far parte dello staff tecnico delle velociste di Coppa del Mondo. “Un buon corso, molto partecipato, certo grazie anche alle presenze di ex atleti come Rocca che sono stati da traino per tutti. Giorgio, avendo vinto in Coppa del Mondo, diventa automaticamente di terzo livello, come da regolamento”, fa sapere Flavio Roda, il coordinatore della STF, la Scuola Tecnici Federali che fa ormai sede sulle nevi del Passo dello Stelvio e al Thoeni 3000, il ‘quartier generale’. A consegnare gli attestati c’era il presidente Fisi in persona Giovanni Morzenti: “Il lavoro della STF è davvero positivo, in quanto è utile per uniformare tutti gli allenatori dello sci alpino dal punto di vista della metodologia d’insegnamento e per le novità tecniche che apprendono dai docenti che allenano in Coppa Europa e Coppa del Mondo”.