Coppa Europa: primo giorno di selezioni

0

Non contera' solo il cronometro: quattro giri di gigante e slalom

E venne il giorno delle selezioni. Oggi sul ghiacciaio Presena il primo dei due giorni per selezionare il contingente azzurro di Coppa Europa in vista dei giganti e slalom di Trysil e Vemdalen. Sicuri Giordano Ronci, Riccardo Tonetti, Alex Zingerle e Andrea Ballerin, per gli altri invece sarà ‘guerra’ per due giorni in Tonale. Dieci i posti per gara, ma il dt giovanile Alessandro Serra è intenzionato a portare 12-13 atletri perché ci saranno degli specialisti. Come si effettueranno le selezioni? Ecco ‘Capitan Futuro’ Serra: «Oggi e domani ci saranno due tracciati, gigante e slalom. Ogni atleta potrà fare gigante o slalom o in due giorni fare sempre la medesima specialità. Insomma, ho a disposizione otto giri per selezionare i più competitivi. Ma attenzione, non sarà solo una questione di cronometro. Infatti i più esperti dovranno convincermi con dei temponi, i più giovani ad esempio dovranno mettersi in mostra e avranno meno il peso del cronometro». Insomma, sarà una scelta tecnica in cui il tempo non sarà l’unico indicatore. Oggi sul gigante ecco: Adam Peraudo, Jacopo Di Ronco, Michael Eisath, Rocco Delsante, Francesco Romano, Michele Gualazzi, Emanuele Buzzi, Pietro Franceschetti, Daniele Sorio, Guglielmo Bosca, Alessandro Brean, Marco Manfrini, Tommaso Sala e Antonio Fantino. Sullo slalom invece: Andrea Ballerin, Giulio Bosca, Thierry Marguerettaz, Johannes Damian, Federico Poncet, Nicola Rota, Fabina Bacher, Stefano Baruffaldi, Nicolò Menegalli, Luca Riorda e Davide Da Villa.