Coppa Europa a Monte Pora

0
221

Oggi il gigante, domani slalom con l'organizzazione del Radici

Il Radici Group, dopo quattro stagioni torna ad organizzare una gara di Coppa Europa. Dal 2003 al 2005 il Radici ha portato la serie cadetta femminile al Passo del Tonale, ora finalmente a casa sulle nevi orobiche dell’Alta Val Seriana. Un appuntamento che vede questa mattina al via diversi big azzurri e come apripista Max Blardone. Alexander Ploner ha il numero 1, Wolfgang Hell il 5, Michael Gufler il 7 e Omar Longhi il 10. Venti gli azzurri in gara. Prima manche ore 10 e seconda ore 13 su un tracciato barrato alla perfezione. “Abbiamo lavorato sodo in pista, il tracciato sarà davvero duro grazie alla barratura”, afferma Ennio Frigeni del Comitato Organizzatore. Per la Coppa Europa nella bergamasca, si potrà sciare in queste due giornate di gara a solo 5 euro, “abbiamo studiato questa formula con la società impianti, al fine di avvicinare pubblico ad una manifestazione di rilievo”, chiude Frigeni. Intanto al Passo della Presolana si alleneranno Giorgio Rocca, Patrick Thaler e Giuliano Razzoli. Nello slalom di Coppa Europa di domani Rocca sarà apripista. Thaler e Razzoli in gara. Assente ancora Cristian Deville, che questa sera a Pavia si sottoporrà all’ennesima visita medica e Manfred Moelgg che sta preparando Sestriere sulle nevi di casa a San Vigilio. Tornando al gigante, la gara odierna varrà come selezione per Sestriere: tre “maglie” infatti devono ancora essere assegnate per la gara di sabato sul Colle.

Articolo precedenteTutti di nuovo in pista
Articolo successivoRazzoli, prima vittoria in Coppa Europa
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...