Concluso l'aggiornamento istruttori di Avellino

0
1330

La video-intervista con il responsabile tecnico Marco Marchisio

Presso la sala congressi dell’Hotel De la Ville di Avellino si è svolto l’annuale aggiornamento per gli Istruttori nazionali di sci alpino. Due giornate di lavoro (il 3 e 4 maggio) molto interessanti che hanno visto per la prima volta svolgersi questo appuntamento non sulla neve, come avveniva di solito, ma in aula, dove sono stati affrontati temi molto interessanti e legati alla professione degli Istruttori. «Dal punto di vista tecnico non c’erano novità da proporre», spiega il Direttore tecnico Marco Marchisio, «e abbiamo preferito, in accordo con la commissione Coscuma, affrontare tematiche altrettanto importanti dal punto di vista professionale che non necessitavano della presenza della neve». I temi trattati andavano dalla psicologia sportiva alla metodologia applicata nell’insegnamento al bambino, dalla comunicazione alla responsabilità civile, dalla gestione del gruppo alla problematica legata alla figura del maestro di sci europea, a conferma di un tentativo di allargamento culturale anche in questo settore. I lavori sono stati aperti dal Presidente federale Flavio Roda e dal Presidente del Collegio Nazionale dei maestri di sci Luciano Magnani, entrambi concordi nel riconoscere l’importanza della figura dell’Istruttore nella formazione professionale dei tecnici della neve. A fare gli onori di casa anche il Presidente del Coni di Avellino Dott. Giuseppe Saviano che si è detto entusiasta di avere ospitato un appuntamento di questa importanza nella sua provincia. Non poteva mancare in questa occasione anche il Presidente Coscuma Pierluigi Checchi, al suo secondo mandato, che ha ribadito l’intenzione della federazione di tornare a gestire gli Istruttori in prima persona, ponendo così un maggiore controllo a molte delle problematiche che di volta in volta si presenteranno. A conclusione dei lavori si può parlare di un esperimento sicuramente riuscito anche se però l’appuntamento con la neve per gli Istruttori è già molto vicino, in quanto la prossima settimana verrà organizzato il Master formazione Istruttori di Livigno che accoglierà l’evento in condizioni di innevamento ottimali viste le ultime recenti copiose precipitazioni.