Come sta Manuela Moelgg?

0
307

Il dt Plancker: «Un'estate travagliata, ma in gara 'Manu' si trasforma»

Le azzurre si stanno allenando questa mattina nella parte alta del Rettenbach Glacier. Ci sono tre tracciati: austriache, Russia ed altre nazionali minori, quindi l’Italia. Si ‘gira’ su due turni, perchè Soelden è davvero ‘intasata’ in questi giorni prima del grande opening. Fra le dieci azzurre al via sabato, una l’anno scorso è salita sul podio. Stiamo parlando di Manuela Moelgg, che però ha vissuto un’estate travagliata. Raimund Plancker tuttavia non ha perso le speranze per sabato. Anzi. «Prima un virus in primavera, poi la schiena. A Moelltal si è dovuta fermare un’altra volta per i dolori, saltando il training allo Stelvio. Adesso sta meglio, ma sarebbe un peccato di presunzione dire che è al top della forma. Tuttavia Manuela è una dura, una che non molla, possiamo aspettarci comunque la solita ‘zampata’ sabato. La gara è sempre la gara, ‘Manu’ in passato ci ha abituato già a grosse sorprese…speriamo».