Comanda Fanara, Moelgg terzo

Soelden live - Dopo la prima manche al comando Fanara

0

Si doveva correre. E così è stato. Discutibile il valore tecnico di un gigante che nelle ultime porte sembrava una gara di fondo con atleti che si spingevano goffamente sui bastoncini. Discutibile una gara senza pubblico, bloccato a valle da una copiosa nevicata. Il verdetto della prima manche del gigante di Soelden: al comando il francese Thomas Fanara con 4 centesimi di vantaggio su Ted Ligety e 16 su Manfred Moelgg. Subito fuori Max Blardone, sceso in uno dei momenti peggiori per visibilità e condizioni del tracciato. A seguire, nell’ordine: Andre Myhrer (+ 0.44), Romed Baumann (+ 1.09), Kjetil Jansrud (+ 1.14), Didier Defago (+ 1.27), Tim Jitloff (+ 1.32), Marcel Hirscher (+ 1.36), Gauthier De Tessieres (+ 1.38). Ottima prova di Roberto Nani, ventitreesimo a 2.02. Gli altri azzurri: sedicesimo Davide Simoncelli (+ 1.70), ventunesimo Florian Eisath (+ 1.98), trentaduesimo Luca De Aliprandini (+ 2.54), trentasettesimo Giovanni Borsotti (+ 2.79), quarantunesimo Matteo Marsaglia (+ 3.56), quarantottesimo Mattia casse (+ 3.93). Ventiseiesimo Kostelic, quattordicesimo Svindal, dodicesimo Raich, non è partito Feuz.