Comanda Fanara, Moelgg terzo

0
722

Soelden live – Dopo la prima manche al comando Fanara

Si doveva correre. E così è stato. Discutibile il valore tecnico di un gigante che nelle ultime porte sembrava una gara di fondo con atleti che si spingevano goffamente sui bastoncini. Discutibile una gara senza pubblico, bloccato a valle da una copiosa nevicata. Il verdetto della prima manche del gigante di Soelden: al comando il francese Thomas Fanara con 4 centesimi di vantaggio su Ted Ligety e 16 su Manfred Moelgg. Subito fuori Max Blardone, sceso in uno dei momenti peggiori per visibilità e condizioni del tracciato. A seguire, nell’ordine: Andre Myhrer (+ 0.44), Romed Baumann (+ 1.09), Kjetil Jansrud (+ 1.14), Didier Defago (+ 1.27), Tim Jitloff (+ 1.32), Marcel Hirscher (+ 1.36), Gauthier De Tessieres (+ 1.38). Ottima prova di Roberto Nani, ventitreesimo a 2.02. Gli altri azzurri: sedicesimo Davide Simoncelli (+ 1.70), ventunesimo Florian Eisath (+ 1.98), trentaduesimo Luca De Aliprandini (+ 2.54), trentasettesimo Giovanni Borsotti (+ 2.79), quarantunesimo Matteo Marsaglia (+ 3.56), quarantottesimo Mattia casse (+ 3.93). Ventiseiesimo Kostelic, quattordicesimo Svindal, dodicesimo Raich, non è partito Feuz.   

Articolo precedenteTrionfo Ligety ma Moelgg c'e'
Articolo successivoSenoner: 'Proviamo a partire alle 12.45'
Claudio Primavesi
DIRETTORE RESPONSABILE - Classe 1971, milanese di nascita, brianzolo d’adozione, l’importante è che da casa si veda qualche vetta innevata! Ha iniziato con un articolo su Buzzati sciatore per arrivare a… Sochi, prima per esplorare le cime caucasiche alla ricerca della neve fresca e poi per seguire le Olimpiadi. L’auto è sempre pronta: destinazione Sölden, Kitz od Ozegna, l’importante è raccontare ai lettori di Race che cosa succede davvero nel Circo Bianco.