Colpo di coda di Giovanni Morzenti

12
1699

La sera prima delle elezioni 'attacco' a Conci e Senoner

L’ex-presidente Giovanni Morzenti non ha mentenuto fede alla promessa di non parlare nella settimana precedente le elezioni. L’avevamo cercato per una dichiarazione in vista del dibattito organizzato a Tarvisio martedì 27 con i quattro candidati, ma ci rifiutò ogni dichiarazione. Questa sera, in modo non eccessivamente elegante, ha pensato di allungare la tisana della buona notte dei candidati con una lettera al vetriolo inviata a numerosi sci club e comitati. Ecco il contenuto integrale (la potete scaricare in allegato).

12 COMMENTI

  1. Roda sarà un ottimo presidente, ne sono sicuri! Basterà che non si faccia mettere in bocca la pappina dai colonnelli ricordati proprio da tidiesse. Ci dimostri di essere veramente il presidente di tutti e non solo di coloro che ce l'hanno voluto li.

  2. Gianni Morzenti, di tutto può essere accusato, ma di non avere il coraggio di chiamare pane il pane e vino il vino ! So che la verità fa male, ma a tanti piace,
    la prova : buona parte dei voti delle Alpi Centrali, nella seconda votazione, si sono spostati su Roda, che evidentemente offre maggiori garanzie sotto molti aspetti, anche ai lombardi, mentre non si fidavano affatto di Conci. Credo perciò
    che l'affermazione di Roda possa essere letta con diverse sfaccettature, qualcuno
    potrebbe anche dire che quel "volpone" di Bortoluzzi, alla faccia di chi lo critica, ha piazzato una delle sue "stoccate". Ha piazzato Roda alla Presidenza ed ha riportato in C.F. il "maresciallo" ed il "colonnello", mentre il suo rivale Albertini, è risultato lontano dall'elezione, di quasi 12.000 voti. Hanno voglia i detrattori degli uni e degli altri, di continuare nella loro opera di "sputanamento", potrebbero rimetterci quantomeno il buonumore.
    Io sono molto sodddisfatto di come sono andate le cose, enche perchè il FVG ha avuto il Consigliere che sperava, ed è l'unica donna che siederà sui banchi di via Piranesi, e per giunta molto brava, come tutte le donne friulane !

  3. Consiglio a tutti di dimenticare Morzenti.
    E a Morzenti consiglio di stare buonino e non invadere campi e ruoli che non sono di sua pertinenza e competenza.
    La Fisi ha un nuovo Prresidente, ha bisogno di andare avanti unita e senza tensioni, e queste ultime dipendono anche dal modo di porsi delle persone.
    Purtroppo, non sempre basta aver ragione per ottenere successo e seguito, anche il carattere ed il modo di porsi ha la sua grande influenza.

  4. perchè Morzenti utilizza una mailing list (ottenuta con l'incarico Fisi) per messaggi "personali"?
    scorretto, non credete?
    Quel che dice è ridicolo, anzi folle.
    Gli va bene che in galera in Italia non ci mandano proprio nessuno.

  5. Mi trovo d'accordo con ff86: quando si è stati attaccati sotto tutti i punti di vista e coi mezzi più meschini, non si può più mediare. Caro runner, è evidente che chi dovrebbe farsi i problemi di coscienza sono Conci e Senoner!

  6. Grande Morzenti! Lo stile molto diretto che tanti guai ti ha causato, ti porta ancora una volta a dire le cose come stanno. Attaccato sotto tutti i punti di vista, ti togli un minimo di soddisfazione. Sono troppi quelli che non ti hanno riconosciuto neanche il risanamento del bilancio della FISI, che, alla fine, è sempre la cosa più difficile da ottenere! Bravo Gianni, grintoso fino alla fine

  7. Partendo dal presuposto che Morzenti non mi sta molto simpatico,anche perchè se oggi la FISI vive in questo stato anche lui ha le sue colpe,le cose che ha detto nella sua lettera sono cose veramente gravi,io sono del parere che bisogna farla finita con questi personaggi che fanno solo il male di questo sport bellissimo,e poi basta con questa gente che pensa solo al bene delle loro tasche,bisogna pensare solo al bene dei atleti e metterli nella condizione migliore per rendere al massimo ed ottenere risultati rilevanti per il nostro paese….

  8. Due cose. Primo: che Morzenti parli di virtuoso ha lo stesso effetto che un'olgettina parli di verginità. Secondo : Visto che l'esimio ex presidente ha parlato in modo così esaustivo di comitati di coppa del mondo e diritti telesivi mi viene da pensare come mai, se reputa così conveniente organizzare gare di coppa, non si è fatto un comitato anche lui per organizzarne una. Caro Pass69 hai idea di cosa costi organizzare una gara di coppa. E' sacrosanto che i comitati si tengano i diritti, senza questi non sono in grado di sopravvivere. Te lo dico da esterno, perchè non ne faccio parte ma sono a conoscenza di quanti sforzi facciano per arrivare al pareggio. Che classe caro Morzenti!!