Claudio Ravetto: "Grazie a tutti"

0
144

Le speranze del ct azzurro

Il dt Claudio Ravetto è pronto a partire per il Canada, febbraio intenso per lui a fianco dei suoi ragazzi. «Prima di tutto grazie. Un grazie agli atleti che si sono allenati sempre con grande professionalità, un grazie allo staff tecnico sempre pronto a fare di tutto per il bene della squadra, un grazie alla Fisi che ci ha sostenuto nel nostro lavoro, mettendoci in condizione di lavorare al meglio. Cosa faremo ai Giochi di Vancouver? E’ chiaro che lo sci è difficile da programmare ed è spesso aleatorio: basta una nuvola per cambiare la gara. In questa stagione di Coppa del Mondo siano andati molto bene, 11 volte a podio su 24 gare sinora, basterebbe mantenere questa media anche in Canada. Andiamo con una squadra competitiva, dove abbiamo messo dei paletti per la qualificazione molto selettivi: quante discipline schierano un quartetto di atleti che hanno un piazzamento nei primi otto in Coppa del Mondo? Vado a Vancouver fiducioso: tutti hanno lavorato con grande impegno. Ed il lavoro speriamo paghi».