Chamonix, vince Lizeroux. Ronci c'e' sempre

0

In Coppa Europa out Tonetti, che sarà al via a Bormio con il romano

Riccardo Tonetti ‘deraglia’ nella prima frazione dopo il fantastico podio di ieri, così nel secondo slalom di Coppa Europa di Chamonix, ci aggrappiamo a Giordano Ronci che è l’unico C&B a primeggiare fra le ‘porte strette’. Tra l’altro il romano era in dubbio fino all’ultimo momento a causa dell’ infiammazione tendinea al ginocchio sinistro che si era procurato nella caduta nel primo slalom, ma dopo il ventitreesimo posto nella prima frazione, ha fatto una seconda sfavillante e si è classificato nono. E gli altri azzurri? ‘Carta canta’, fanno fatica. Almeno al momento. Tuttavia c’è da registrare che stiamo parlando di una compagine molto giovane. Scelta condivisibile da parte della Federazione, ma a questo punto è giusto insistere su questo contingente per cercare di creare un gruppo competitivo. Le basi ci sono, andiamo avanti.

SUCCESSO DI LIZEROUX – Ha vinto il francese Julien Lizeourx (1.28.30), che per un centesimo ha avuto la meglio sullo sloveno Miha Kuerner. Terzo il francese Victor Muffat-Jeandet (1.28.65). Poi i tedeschi Sebastian Holzann e Philipp Schmid, sesto lo svizzero Ramon Zenhausern. Ronci nono (1.29.26). Out nella prima con Tonetti anche Alex Zingerle, Giovanni Borsotti, Luca Riorda, Davide Da Villa, Alex Hofer. Dopo la quarantanovesima piazza, nonostante fosse partito con oltre l’80, è uscito nella seconda Stefano Baruffaldi, out anche Simon Maurberger che si era qualificato nei 60. Non si era invece qualificato per la seconda frazione Nicolò Menegalli. Da Chamonix raggiungeranno Bormio per la Coppa del Mondo Tonetti e Ronci.