Chamonix, Fayed il più veloce nella prima prova. Fill decimo, Paris undicesimo

Distacchi minimi nella prima prova sulla Verte des Houches

0
Guillermo Fayed @Agence Zoom

Prima prova a Chamonix in vista della discesa di sabato, la terz’ultima della stagione. Il più veloce è stato il transalpino Guillermo Fayed, che ha staccato di due centesimi l’austriaco Hannes Reichelt e di tre il norvegese Kjetil Jansrud. E a quattro c’è lo sloveno Andrej Sporn. Davvero una prova con distacchi minimi, questa prima sulla Verte des Houches. A otto centesimi e a 9 i canadese Erik Guay e Manuel Osborne-Paradis che sono rispettivamente quinto e sesto. In classifica poi ecco tre francesi: Valentin Giraud Moine, Adrien Theaux, Blaise Giezendeanner. I nostri sono comunque attaccati ai migliori: decimo a 43 centesimi c’è Peter Fill ed undicesimo a 45 Dominik Paris, che proprio qua in Alta Savoia ha conquistato il suo primo podio in Coppa del Mondo.

CASSE QUATTORDICESIMO, VARETTONI VENTITREESIMO – Bene Mattia Casse quattordicesimo a 69 e si didende anche Silvano Varettoni ventitreesimo a 1.17. Ventisettesimo a 1.45 Christof Innerhofer. Quindi trentatreesimo il poliziotto Paolo Pangrazzi che ha chiuso davanti all’atleta di interesse nazionale Siegmar Klotz. Quarantaseiesimo Guglielmo Bosca dell’Esercito, cinquantesimo Henri Battilani del gruppo Coppa Europa. Più attardati Werner Heel, il polivalente Riccardo Tonetti  e l’altro atleta del team Coppa Europa Emanuele Buzzi.

DOMANI UN’ALTRA PROVA – Domani seconda prova, al termine della quale il capo allenatore azzurro Coppa del Mondo Max Carca comunicherà il plotone per la discesa. Quindi le gare. Venerdì combinata alpina, discesa più slalom, e sabato la discesa tradizionale.