CE, a Weber la seconda discesa. Sesto Pangrazzi

Nei 'top 30' anche Emanuele Buzzi e Federico Paini

0

La seconda discesa libera di Coppa Europa è stata vinta dallo svizzero Ralph Weber. In Val d’Isère l’elvetico ha preceduto di soli 9 centesimi il francese Blaise Giezendanner e di 43 l’altro svizzero Nils Mani. Fuori dal podio, per un centesimo, l’austriaco Joachim Puchner, con quinto il vincitore della gara di ieri Daniel Danklmaier. Nuovamente a ridosso dei primi il poliziotto trentino Paolo Pangrazzi, sesto, a 59 centesimi dalla vetta.

VENTUNESIMO BUZZI – Ventunesimo l’atleta del gruppo Coppa Europa Emanuele Buzzi (+2.03) e trentesimo il valdostano Federico Paini, prima volta a punti in Coppa Europa. Fuori dalla ‘top 30’ per un solo centesimo il forestale Michele Cortella (+2.63); trentaduesimo Davide Cazzaniga (+2.71), quarantanovesimo Andy Plank (+3.61), cinquantaquattresimo Matteo De Vettori(+3.82), cinquantanovesimo  Luis Kuppelwieser (+4.01), sessantacinquesimo Marco Furli (+4.70), sessantasettesimo Nicolò Cerbo (+4.83), sessantottesimo Carlo Beretta (+4.91) e settantottesimo Andrea Ravelli (+6.27).

Articolo precedenteSt. Moritz, Vonn davanti a Schnarf in prova
Articolo successivoGS FIS a Siusi, Sauter su Manfrini
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.