Caspoggio, Beretta e' un 'cannibale'

2
799

Sulla 'Avanzi Motta' vince discesa e supercombi Fis Giovani

Carlo Beretta firma una doppietta a Caspoggio: sulle nevi malenche l’azzurro della squadra C si impone sia in discesa, sia in supercombinata. "In discesa ha fatto una grande gara. Carlo è stato fermo ad inizio stagione quindici giorni, ora dopo che ha fatto un po’ di fatica a rimettersi in carreggiata, ha dimostrato di essere fra i giovani più competitivi. Stiamo parlando di una doppietta di sostanza", fa sapere il coach della C Matteo Joris. Carlo Beretta sulla ‘Avanzi Motta’ nella seconda libera valevole come Fis Giovani ha superato il compagno di squadra Andrea Ravelli e Michelangelo Tentori, Alpi Centrali. A seguire l’azzurro Alessandro Brean, il poliziotto Michael Eisath e Stefano Baruffaldi, Alpi Centrali. In classifica ci sono poi gli azzurri Michael Sinn diciannovesimo e Francesco Romano ventiduesimo. In supercombinata, il lecchese di Ello portacolori del Circolo Sciatori Madesimo ha la meglio su Eisath e Ravelli. Fra gli Aspiranti in discesa vince Henry Battilani, Asiva, su Alex Hofer, Alto Adige, e Nicolò Menegalli, Comitato Veneto. In supercombi si impone Hofer su Emanuele Buzzi e Menegalli. Domani superG ma che non vale come Fis Giovani.

2 COMMENTI