Carving o gara?

1

Il nuovo Salomon XCart dispensa sensazioni racing

Un attrezzo ‘progressive carving’, facile ma con un feeling gara. Il nuovo sci di Salomon X-Kart, infatti, è ideale per sciare tutto il giorno senza stancarsi e in sicurezza. Unendo il sistema ammortizzante attivo Powerline (Titanium) a una costruzione Sandwich Sidewall Double Ti Laminate con nucleo in legno, la casa di Annecy ha creato uno sci carving da alta velocità più stabile e con un migliore contatto sci/neve. Costruito con tecnologia sandwich e nucleo full legno, è abbinato all’attacco Z 12 e disponibile nelle misure 150, 157, 164, 171 centimetri. La larghezza al centro nella misura 164 è di 71 millimetri, mentre il raggio varia dai 9,7 metri del 150 ai 13,6 del 171.

Articolo precedenteA Razzoli il 'Premio Fair Play'
Articolo successivoLa ricerca non va in vacanza
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

1 COMMENTO