Carlo Janka ci riprova

0
172

Al comando dopo la prima manche del gigante di Beaver Creek

Carlo Janka prova a fare l’en plein: lo svizzero scia con grande precisione nella prima manche del gigante sulla Birds of Prey. Gli tiene testa il solo Benjamin Raich, secondo a 25 centesimi. La lotta per il terzo posto è apertissima: sotto il secondo è rimasto solo Didier Defago a 77 centesimi, quarto Ted Ligety già a 1’08. Ma in meno di mezzo secondo ci  sono 10 atleti, da Ligety a Max Blardone tredicesimo a 1’40. In mezzo anche Davide Simoncelli, quinto a 1’11. Alexander Ploner non è lontano, 19° a 1’83", Michael Gufler 20° a 1’85, Alberto Schieppati 21° a 1’87"; brutta botta per Manfred Moelgg che aggancia un palo in piena velocità.

Articolo precedenteLindsey Vonn regina di Lake Louise
Articolo successivo
Gabriele Pezzaglia
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...