'Capitan Futuro' e i criteri per il Grand Prix

2

Serra: «Due classifiche per i C&B, Grand Prix e di Coppa Europa»

Stanno per prendere forma i criteri per la prossima stagione in merito agli ingressi in squadra nazionale. Il direttore tecnico del settore giovanile Alessandro Serra ha iniziato a parlare dell’argomento durante la Commissione Giovani di sabato. «Ho avanzato una prima proposta, tuttavia ancora in via di definizione. E’ tutto in divenire, ma il punto principale consiste nel fatto che vi saranno due classifiche per l’ingresso e la conferma nella squadra azzurra. Parlo sempre di gruppo unico, ossia C&B, perché almeno nel 2014-2015 rimarrà questa formula. Ogni atleta dovrà scegliere, ovviamente concordandolo con i tecnici, se vorrà partecipare alla classifica Grand Prix o a quella interna della Coppa Europa. Intanto per la classifica del circuito Grand Prix i primi tre, e le prime tre, entreranno di diritto in nazionale. Non interessa l’anno di nascita, il terzo potrà essere anche dell’ultimo anno di categoria. Inoltre stiamo discutendo anche la possibilità di far accedere alla squadra i vincenti di ogni disciplina. Insomma, non solo tre posti per i ‘nuovi’, ma l’indirizzo è avere fino a cinque o addirittura sei nuovi innesti», fa sapere ‘Capitan Futuro’.