Canada e Stati Uniti, voglia di Olimpiade

0
60

Sono ben 39 i canadesi convocati per la preparazione estiva

E’ la loro stagione. Con i Giochi Olimpici a Vancouver, i canadesi, ma anche gli statunitensi, vogliono curare al meglio le tappe di avvicinamento alle gare a cinque cerchi.
Ovviamente grande attenzione in Canada; così saranno ben 39 gli atleti chiamati per la preparazione estiva: solo a novembre poi, verrà definita la squadra di Coppa del Mondo. Nel gruppo maschile sono in 18: ci sono il campione del mondo John Kucera, oppure Manuel Osborne-Paradis, Erik Guay e Jan Hudec, ma anche Patrick Biggs, François Bourque, Dustin Cook, Julien Cousineau, Robbie Dixon, Jeffrey Frisch, Erik Guay, Louis-Pierre Hélie, Michael Janyk, Tyler Nella, Jean-Philippe Roy, Ryan Semple, Brad Spence e Trevor White. Nella squadra ‘ladies’ troviamo 11 atlete: Brigitte Acton, Emily Brydon, Marie-Michèle Gagnon, Anna Goodman, Britt Janyk, Kelly McBroom, Eve Routhier, Shona Rubens, Geneviève Simard, Kelly VanderBeek e Larisa Yurkiw.
Squadra fatta da tempo negli Stati Uniti. La novità dell’ultima ora è l’addio del direttore Jesse Hunt che, dopo 16 anni nello staff a stelle e strisce, partendo da allenatore, ‘passa’ ad un nuovo progetto della federazione americana, il Park City Ski Education Foundation. A livello atleti troviamo Erik Fisher, Tim Jitloff, TJ Lanning, Ted Ligety, Scott Macartney, Steven Nyman, Marco Sullivan e Andrew Weibrecht nel gruppo A maschile, Julia Mancuso e Lindsey Vonn nella squadra A femminile; in squadra B maschile ci sono Thomas Biesemeyer, Will Brandenburg, Jimmy Cochran, David Chodounsky, Tim Kelley, Cody Marshall, Paul McDonald, Jeremy Transue e Jake Zamansky, mentre nelle B rosa troviamo Stacey Cook, Hailey Duke, Sterling Grant, Keely Kelleher, Jessica Kelley, Chelsea Marshall, Megan McJames, Kaylin Richardson, Sarah Schleper, Leanne Smith, Resi Stiegler.