Cambio al vertice al CIO

0

Eletto il tedesco Thomas Bach

Si chiude l’era Rogge alla presidenza del Comitato Olimpico Internazionale. A Buenos Aires il belga lascia la guida dello sport mondiale dopo dodici anni. Il nuovo presidente è il tedesco Thomas Bach, avvocato di 59 anni, campione olimpico a squadre nel fioretto ai Giochi Olimpici di Montreal nel 1976: ha vinto al secondo turno con 49 preferenze, battendo la concorrenza di Richard Carrion, del Porto Rico, fermo a 29 voti. Poi, a seguire, Ser Miang Ng di Singapore, con 6 voti, lo svizzero Denis Oswald con 5 e Serguei Bubka a 4. «Sono molto contento per l’elezione di Bach, con cui vanto un eccellente rapporto personale – ha commentato il presidente del Coni Giovanni Malagò -. L’Italia ha sempre sostenuto la sua candidatura».